facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 18 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma-Spezia 0-0 (2-4 d.c.r.) - Le Pagelle

COPPA ITALIA - Le pagelle della Roma - Disastro giallorosso, si salvano in pochi
Mercoledì 16 dicembre 2015
De Sanctis 5.5 - Nell'arco dei 120' di gioco è costretto a sporcarsi i guantoni soltanto su un tiro di Situm, intervenendo peraltro in maniera non perfetta. Ai rigori non incide.

Maicon 5.5 - Soffre qualche incursione di Situm, ma soprattutto non riesce quasi mai a mettere in mezzo palloni giocabili per Dzeko. Non sembra in ottime condizioni fisiche.

Castan 6.5 - Ritrova una maglia da titolare, ripagando la fiducia di Garcia con una prestazione sicuramente all'altezza. Un suo intervento in extremis su Catellani vale come un gol.

Rudiger 6.5 - Contiene a dovere la vivacità di Catellani e Nené, mostrando una crescita importante sia sul piano della lucidità che su quello della personalità.

Emerson 5.5 - Alla sua prima stagionale da titolare, gioca in maniera scolastica, rischiando il traversone e l'uno contro uno soltanto in rarissime occasioni. Da rivedere. Dal 79' Digne 6 - Molto più intraprendente rispetto al compagno sostituito.

Pjanic 5 - Non ha particolari compiti tattici, è libero di svariare a proprio piacimento, ma non riesce mai a trovare il guizzo vincente né la giocata per gli attaccanti. Impreciso negli appoggi, quest'oggi si rivela anche poco lucido dagli undici metri, sbagliando il primo penalty giallorosso e spalancando la porta della qualificazione allo Spezia.

Vainqueur 5 - Fatica a trovare la posizione, ma anche a dare qualità alla costruzione del gioco giallorosso. Dal 64' De Rossi 6 - Pur senza fare grandissime cose, con la sua esperienza e il suo carisma, riesce a mettere un po' d'ordine in mezzo al campo.

Ucan 6 - Il migliore del centrocampo giallorosso. Si propone con continuità, rendendosi protagonista di due delle tre chance più importanti dei padroni di casa.

Salah 5.5 - Si muove tantissimo, spesso anche tra le linee per non dare punti di riferimento agli avversari. La sua generosità non è però direttamente proporzionale all'incisività in zona gol.

Dzeko 5 - Costretto dalla difesa ospite a giocare sempre spalle alla porta, si fa vedere poco e niente dalle parti di Chichizola. Sulla sua partita, pesa l'errore dagli undici metri che avvicina sempre più lo Spezia al sogno qualificazione.

Iturbe 5 - Deconcentrato dalle mille voci di mercato sul suo conto, l'ex Verona riesce a combinare davvero poco, mal sfruttando la chance offertagli da Garcia. Dal 61' Florenzi 6 - Apporta maggiore vivacità alla manovra offensiva della Roma, creando qualche apprensione in più a Terzi & C.

di Vito Aulenti

*** *** ***



De Sanctis 6: non ha molto lavoro da fare e durante i calci di rigore può fare ben poco.

Maicon 5.5: un paio di accelerazioni delle sue ma anche lui non sfodera la prestazione migliore.

Rudiger 6: solo una sbavatura ma nel complesso sbaglia pochissimo.

Castan 6: nel primo tempo salva tutto dopo un tiro non trattenuto da De Sanctis.

Palmieri 5: finalmente lo vediamo giocare ma il calciatore, non essendo abituato, accusa i crampi e nel finale viene sostituito da Digne. Prestazione incolore per il terzino giallorosso. Dal 33'st Digne 5.5: prova a spingere sulla sinistra, a dare una svegliata alla Roma e crea qualche insidia alla retroguardia dello Spezia.

Uçan 6: forse l'unica nota positiva della giornata. Al suo attivo un lancio precisissimo per Iturbe e alcune buone giocate.

Vainqueur 5: non inizia malissimo ma commette poi diverse errori. Nella ripresa perde un bruttissimo pallone e Garcia fa entrare immediatamente Daniele De Rossi. Dal 18'st De Rossi 5.5: entra e si adegua all'apatia generale. Calcia con freddezza il rigore e non c'era alcun dubbio

Pjanic 4: anonimo per tutto il match. Colpisce la traversa sbagliando il primo calcio di rigore.

Iturbe 4.5: tanto fumo e niente arrosto. Ha una buona palla nella ripresa ma non riesce a tirare in porta. Dal 15'st Florenzi 5: prova a suonare la carica ma il suo tiro finisce a lato. Nel finale per poco non arriva su una buona palla di Uçan.

Dzeko 4.5: gioca sulla fascia, a centrocampo, ovunque ma non in avanti. Ha una palla decente e di testa la manda centrale. È sconsolato perché non gli arrivano palloni e calcia il rigore malissimo.

Salah 4.5: da un suo guizzo nasce l'azione che porta al gol annullato. Ancora non in condizione, si abitua ai ritmi bassi dell'incontro.

Garcia 3: ennesima partita orribile della Roma. A differenza della Champions, la fortuna non lo assiste e la Roma esce meritatamente. La situazione è precipitata e il francese non sembra avere la possibilità di cambiare rotta.

di Alessandro Carducci

Mercato - News

 
 <<    <      263   264   265   266   267    
 
 Mer. 13 gen 2016 
Ecco come Spalletti cambia la Roma: Florenzi avanza e Gervinho rischia
Un ritorno al passato per cancellare ciò che non ha funzionato in quello più recente....
C'è da recuperare il tempo perduto
Errori, indecisioni e paradossi che hanno caratterizzato gli ultimi mesi della Roma...
Calciomercato Roma, Spalletti a caccia di italiani: Criscito e Santon
Spalletti ha chiesto quello che avrebbe chiesto qualunque tifoso della Roma: difensori....
Congelati gli arrivi di El Shaarawy e Perotti
Tredici ore di volo e due di scalo. È proprio vero che certi amori devono fare dei...
Calciomercato Roma, consigli per gli acquisti: subito Tonelli e Zielinski
L'incontro con Sabatini e Massara sulle colline toscane: Spalletti ha fatto il padrone...
Roma, il giorno di Spalletti
Garcia è ancora l'allenatore della Roma. Ma Spalletti è a Miami per convincere Pallotta....
Calciomercato Roma, staff misto e Adriano in difesa
Un paio di «uomini di campo» al suo fianco, quelli che lo hanno seguito anche a...
A Miami rinasce la Roma di Spalletti
Il toscano vola da Pallotta e nella notte definisce l’accordo per tornare Intesa già trovata con Sabatini, ma l’esonero di Garcia arriva solo oggi
Rassegna Stampa - Roma, ecco il "redivivo" Spalletti, Milan su Witsel.
“Ossessione” Champions per la Juventus
Calciomercato Roma, Miami: ad aspettare Spalletti all'aeroporto c'era il dg Baldissoni
Ad accogliere Luciano Spalletti all'areoporto di Miami c'era il dg della Roma, Mauro Baldissoni. Spalletti, cappotto scuro e pizzetto brizzolato, è apparso sorridente all'uscita dove è salito su un'auto nera dello staff del presidente Pallotta che lo ha portato negli uffici dove nella notte nascerà la nuova Roma.
CALCIOMERCATO Roma, Spalletti atterrato a Miami
Luciano Spalletti è atterrato a Miami alle 00.36 con il volo Alitalia AZ3560 con...
 Mar. 12 gen 2016 
Calciomercato Roma, Caceres gradito a Spalletti che potrebbe decidere di portare anche Tonelli
Nel corso della trasmissione Calciomercato - L'originale in onda su Sky Sport Gianluca Di Marzio riferisce che il nome di Caceres, ultima idea di Sabatini, è gradito a Spalletti che potrebbe decidere di portare a Trigoria anche Tonelli dell'Empoli.
Calciomercato Roma-Spalletti, questa notte l'incontro decisivo con Pallotta
Trovato pre-accordo con Spalletti
Calciomercato Milan, Luiz Adriano verso la Cina
Ai rossoneri 12 milioni di euro
Come cambia il mercato della Roma con Spalletti
Il possibile arrivo di Luciano Spalletti alla Roma cambia anche i piani di mercato....
CALCIOMERCATO Fiorentina, accelerata per El Shaarawy. Duello con la Roma
la Fiorentina ha messo la freccia sul Bologna (i felsinei restano sempre interssati...
Roma, Spalletti da Pallotta, Brienza sui social: "Onore a chi verrà"
Il tecnico di Certaldo in volo verso gli Stati Uniti per incontrare il presidente giallorosso. Segui la giornata in tempo reale
Spalletti vuole garanzie sul mercato invernale ed estivo della Roma
Il matrimonio tra Roma e Spalletti è quasi compiuto ma manca l'ultimo passo, la...
TRIGORIA - Rudi Garcia guiderà l'allenamento del Pomeriggio
Come riportato da Sky Sport, sarà Garcia a dirigere l'allenamento del pomeriggio....
TRIGORIA 12/01 AM - Out Nainggolan e Manolas. In gruppo anche Gerson
ALLENAMENTO ROMA - Dopo il lunedì di riposo questa mattina i giallorossi sono scesi in campo per la prima delle due sedute di lavoro previste in giornata. I giocatori hanno iniziato la sessione con delle esercitazioni in palestra per poi passare a lavorare sul campo dove hanno seguito il seguente programma: riscaldamento atletico, gare a tema ed esercizi sulle finalizzazioni. Lavoro personalizzato per Keita, Manolas, Nainggolan e Uçan. Nel pomeriggio prevista intorno alle 15 la seconda seduta con la squadra che si allenerà in palestra.
 
 <<    <      263   264   265   266   267