facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 18 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Comunitari liberi e parametri zero, storia di una svolta

Martedì 15 dicembre 2015
Quando Jean-Marc Bosman, misconosciuto calciatore belga, il 15 dicembre del 1995 ottenne dalla Corte di Giustizia delle Comunità Europee (oggi dell'Unione Europea) la sentenza che porta il suo nome, non poteva certo avere la percezione che da quel momento il calciomercato, e di rimando il calcio giocato stesso, sarebbe cambiato per sempre. I fatti risalivano al 1990, quando il giocatore, spirato il vincolo che lo legava al R.F.C. Liegi, non riuscì a trasferirsi in Francia, al Dunkerque, perché la società transalpina non trovò l'accordo economico con quella di provenienza. Ebbene, la Corte stabilì che il sistema costituiva una restrizione alla libera circolazione dei lavoratori, in violazione delle vigenti normative europee. Fu stabilito che alla scadenza del contratto ciascun tesserato avrebbe potuto cambiare squadra a parametro zero, all'interno dei confini europei, senza che nulla fosse cioè dovuto al club che fino a quel momento aveva usufruito delle sua prestazioni. A partire da allora mutò sostanzialmente i rapporti di forza tra società e atleti, chiaramente a favore dei secondi. La CGUE, inoltre, sancì un altro principio fondamentale: il tesseramento libero di calciatori comunitari, vietando alle singole Federazioni calcistiche nazionali di porre un tetto massimo al numero di stranieri, qualora ciò discriminasse cittadini dell'Unione Europea. Addio regola dei 3 stranieri, via libera anche alle distorsioni: squadre che schierano formazioni con 11 stranieri, extracomunitari a scandagliare l'albero genealogico alla ricerca di un appiglio, nella fattispecie di un avo, da utilizzare per ottenere un passaporto comunitario et similia. A voler tacere del fatto che anche i vivai hanno risentito dell'apertura delle frontiere, con susseguenti ricadute sui ricambi generazionali in chiave Nazionale. Concludiamo l'approfondimento con un elenco dei principali trasferimenti a parametro zero, colpi che hanno inciso sulla storia del calcio, passata, recente e contemporanea:

Paul Pogba (dal Manchester United ala Juventus nel 2012)
Robert Lewandowski (dal Borussia Dortmund al Bayern Monaco nel 2014)
Andrea Pirlo (dal Milan alla Juventus nel 2011)
Cafu (dalla Roma al Milan nel 2003)
Roberto Baggio (dal Milan al Bologna nel 1997)
Esteban Cambiasso (dal Real Madrid all'Inter nel 2004)
Michael Ballack (dal Bayern Monaco al Chelsea nel 2006)
Steve McManaman (dal Liverpool al Real Madrid nel 1999)
Gianluca Vialli (dalla Juventus al Chelsea nel 1996)
Luis Enrique (dal Real Madrid al Barcellona nel 1996)
Fernando Llorente (dall'Athletic Bilbao alla Juventus nel 2012)
Philippe Mexes (dalla Roma al Milan nel 2011)
Henrik Larsson (dal Celtic al Barcelona nel 2004)
Luis Figo (dal Real Madrid all'Inter nel 2005)
Miroslav Klose (dal Bayern Monaco alla Lazio nel 2011)
Fonte: alfredopedulla.com

Mercato - News

 
 <<    <      263   264   265   266   267    
 
 Mer. 13 gen 2016 
Ecco come Spalletti cambia la Roma: Florenzi avanza e Gervinho rischia
Un ritorno al passato per cancellare ciò che non ha funzionato in quello più recente....
C'è da recuperare il tempo perduto
Errori, indecisioni e paradossi che hanno caratterizzato gli ultimi mesi della Roma...
Calciomercato Roma, Spalletti a caccia di italiani: Criscito e Santon
Spalletti ha chiesto quello che avrebbe chiesto qualunque tifoso della Roma: difensori....
Congelati gli arrivi di El Shaarawy e Perotti
Tredici ore di volo e due di scalo. È proprio vero che certi amori devono fare dei...
Calciomercato Roma, consigli per gli acquisti: subito Tonelli e Zielinski
L'incontro con Sabatini e Massara sulle colline toscane: Spalletti ha fatto il padrone...
Roma, il giorno di Spalletti
Garcia è ancora l'allenatore della Roma. Ma Spalletti è a Miami per convincere Pallotta....
Calciomercato Roma, staff misto e Adriano in difesa
Un paio di «uomini di campo» al suo fianco, quelli che lo hanno seguito anche a...
A Miami rinasce la Roma di Spalletti
Il toscano vola da Pallotta e nella notte definisce l’accordo per tornare Intesa già trovata con Sabatini, ma l’esonero di Garcia arriva solo oggi
Rassegna Stampa - Roma, ecco il "redivivo" Spalletti, Milan su Witsel.
“Ossessione” Champions per la Juventus
Calciomercato Roma, Miami: ad aspettare Spalletti all'aeroporto c'era il dg Baldissoni
Ad accogliere Luciano Spalletti all'areoporto di Miami c'era il dg della Roma, Mauro Baldissoni. Spalletti, cappotto scuro e pizzetto brizzolato, è apparso sorridente all'uscita dove è salito su un'auto nera dello staff del presidente Pallotta che lo ha portato negli uffici dove nella notte nascerà la nuova Roma.
CALCIOMERCATO Roma, Spalletti atterrato a Miami
Luciano Spalletti è atterrato a Miami alle 00.36 con il volo Alitalia AZ3560 con...
 Mar. 12 gen 2016 
Calciomercato Roma, Caceres gradito a Spalletti che potrebbe decidere di portare anche Tonelli
Nel corso della trasmissione Calciomercato - L'originale in onda su Sky Sport Gianluca Di Marzio riferisce che il nome di Caceres, ultima idea di Sabatini, è gradito a Spalletti che potrebbe decidere di portare a Trigoria anche Tonelli dell'Empoli.
Calciomercato Roma-Spalletti, questa notte l'incontro decisivo con Pallotta
Trovato pre-accordo con Spalletti
Calciomercato Milan, Luiz Adriano verso la Cina
Ai rossoneri 12 milioni di euro
Come cambia il mercato della Roma con Spalletti
Il possibile arrivo di Luciano Spalletti alla Roma cambia anche i piani di mercato....
CALCIOMERCATO Fiorentina, accelerata per El Shaarawy. Duello con la Roma
la Fiorentina ha messo la freccia sul Bologna (i felsinei restano sempre interssati...
Roma, Spalletti da Pallotta, Brienza sui social: "Onore a chi verrà"
Il tecnico di Certaldo in volo verso gli Stati Uniti per incontrare il presidente giallorosso. Segui la giornata in tempo reale
Spalletti vuole garanzie sul mercato invernale ed estivo della Roma
Il matrimonio tra Roma e Spalletti è quasi compiuto ma manca l'ultimo passo, la...
TRIGORIA - Rudi Garcia guiderà l'allenamento del Pomeriggio
Come riportato da Sky Sport, sarà Garcia a dirigere l'allenamento del pomeriggio....
TRIGORIA 12/01 AM - Out Nainggolan e Manolas. In gruppo anche Gerson
ALLENAMENTO ROMA - Dopo il lunedì di riposo questa mattina i giallorossi sono scesi in campo per la prima delle due sedute di lavoro previste in giornata. I giocatori hanno iniziato la sessione con delle esercitazioni in palestra per poi passare a lavorare sul campo dove hanno seguito il seguente programma: riscaldamento atletico, gare a tema ed esercizi sulle finalizzazioni. Lavoro personalizzato per Keita, Manolas, Nainggolan e Uçan. Nel pomeriggio prevista intorno alle 15 la seconda seduta con la squadra che si allenerà in palestra.
 
 <<    <      263   264   265   266   267