facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 16 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Comunitari liberi e parametri zero, storia di una svolta

Martedì 15 dicembre 2015
Quando Jean-Marc Bosman, misconosciuto calciatore belga, il 15 dicembre del 1995 ottenne dalla Corte di Giustizia delle Comunità Europee (oggi dell'Unione Europea) la sentenza che porta il suo nome, non poteva certo avere la percezione che da quel momento il calciomercato, e di rimando il calcio giocato stesso, sarebbe cambiato per sempre. I fatti risalivano al 1990, quando il giocatore, spirato il vincolo che lo legava al R.F.C. Liegi, non riuscì a trasferirsi in Francia, al Dunkerque, perché la società transalpina non trovò l'accordo economico con quella di provenienza. Ebbene, la Corte stabilì che il sistema costituiva una restrizione alla libera circolazione dei lavoratori, in violazione delle vigenti normative europee. Fu stabilito che alla scadenza del contratto ciascun tesserato avrebbe potuto cambiare squadra a parametro zero, all'interno dei confini europei, senza che nulla fosse cioè dovuto al club che fino a quel momento aveva usufruito delle sua prestazioni. A partire da allora mutò sostanzialmente i rapporti di forza tra società e atleti, chiaramente a favore dei secondi. La CGUE, inoltre, sancì un altro principio fondamentale: il tesseramento libero di calciatori comunitari, vietando alle singole Federazioni calcistiche nazionali di porre un tetto massimo al numero di stranieri, qualora ciò discriminasse cittadini dell'Unione Europea. Addio regola dei 3 stranieri, via libera anche alle distorsioni: squadre che schierano formazioni con 11 stranieri, extracomunitari a scandagliare l'albero genealogico alla ricerca di un appiglio, nella fattispecie di un avo, da utilizzare per ottenere un passaporto comunitario et similia. A voler tacere del fatto che anche i vivai hanno risentito dell'apertura delle frontiere, con susseguenti ricadute sui ricambi generazionali in chiave Nazionale. Concludiamo l'approfondimento con un elenco dei principali trasferimenti a parametro zero, colpi che hanno inciso sulla storia del calcio, passata, recente e contemporanea:

Paul Pogba (dal Manchester United ala Juventus nel 2012)
Robert Lewandowski (dal Borussia Dortmund al Bayern Monaco nel 2014)
Andrea Pirlo (dal Milan alla Juventus nel 2011)
Cafu (dalla Roma al Milan nel 2003)
Roberto Baggio (dal Milan al Bologna nel 1997)
Esteban Cambiasso (dal Real Madrid all'Inter nel 2004)
Michael Ballack (dal Bayern Monaco al Chelsea nel 2006)
Steve McManaman (dal Liverpool al Real Madrid nel 1999)
Gianluca Vialli (dalla Juventus al Chelsea nel 1996)
Luis Enrique (dal Real Madrid al Barcellona nel 1996)
Fernando Llorente (dall'Athletic Bilbao alla Juventus nel 2012)
Philippe Mexes (dalla Roma al Milan nel 2011)
Henrik Larsson (dal Celtic al Barcelona nel 2004)
Luis Figo (dal Real Madrid all'Inter nel 2005)
Miroslav Klose (dal Bayern Monaco alla Lazio nel 2011)
Fonte: alfredopedulla.com

Mercato - News

 
 <<    <      263   264   265   266   267    
 
 Gio. 16 giu 2016 
CALCIOMERCATO Rudi Garcia è il primo nome per la panchina del Southampton
Il Southampton alla ricerca di un nuovo allenatore, dopo il trasferimento di Ronald...
Calciomercato il Real Madrid è chiaro: niente prestito, Kovacic via solo per...
Juventus, Milan e Roma pensano di riportare in Italia Mateo Kovacic, ma la missione non è semplice: il Real Madrid accetta di cedere il croato solo a titolo definitivo.
Calciomercato Roma, anche la Juve su Witsel e Mustafi
L'estate del calciomercato romanista sembra destinata a incrementare la rivalità...
Calciomercato Duda, Roma in vantaggio: si inserisce anche la Fiorentina
Diventano tre le candidate di Serie A in corsa per prendere Ondrej Duda, talento...
Calciomercato Roma, è tempo di saldi Sabatini vola a Milano per piazzare gli esuberi
La missione milanese del d.s. Walter Sabatini ha la finalità di alleggerire la rosa...
La Roma e la promessa di Nainggolan
Chiede un difensore centrale e saluta Pjanic senza rimpianti. Ieri Spalletti, ospite...
SPALLETTI: "Pjanic? Mi preoccupa di più il buco in difesa"
Totti, Pjanic, un mercato urgente per la difesa, il contratto di un anno, Olimpiadi,...
Pista con il Toro per Peres, sul piatto Ljajic e Falque
Quello di Bruno Peres è un nome sempre di moda dalle parti di Trigoria, ragazzo...
Calciomercato Roma, sondaggio per Kovacic.
Kovacic prova a infilarsi con un dribbling, ma Wijnaldum non lo superi mica facilmente....
Spalletti: "Siamo senza difesa"
Digerito (male) l'addio di Pjanic, Spalletti non nasconde la sua preoccupazione...
Spalletti al rilancio: "La Juve con Pjanic è ancora più forte, ma se la Roma fa come l'Italia..."
«Pjanic è un ragazzo intelligente, onesto. Ha risposto da campione anche quando...
Calciomercato: la Roma chiude per Wijnaldum
Danny Blind, il ct dell'Olanda, si prepari ad affittare una casa a Roma: Georginio...
 Mer. 15 giu 2016 
Calciomercato, asse Roma-Torino, gli aggiornamenti
Una trattativa appena avviata che può entrare presto nei binari giusti. Torino e...
Calciomercato Schick vuole solo la Roma. Le ultime
Patrik Schick ha scelto: vuole solo la Roma. L'attaccante classe 1996 in scadenza...
Calciomercato Roma, un altro tentativo per Garay
Costa tanto, ma per accontentare le richieste di Spalletti, un altro tentativo verrà...
Spalletti: Nainggolan è pronto a restare a Roma. Non ha senso attaccare Pjanic, è un professionista
“Mario Rui eseguirà il grande lavoro fatto da Digne nella passata stagione, è un buon innesto per la Roma. Witsel? E’ un calciatore di livello, ma costa tanti soldi”
La Roma non molla Milik. Idea Kovacic, ma Wijnaldum resta un obiettivo concreto
Assorbita la cessione di Pjanic, la Roma ragiona su un rinforzo a centrocampo, senza...
Calciomercato Roma, Sabatini a Milano per parlare con gli agenti di Bakambu
Walter Sabatini, d.s. della Roma, oggi era a Milano dove ha incontrato gli agenti...
Calciomercato Roma, Koeman vuole Strootman all'Everton
Il ritorno di Strootman era tanto atteso dalla Roma e non solo. Infatti tante squadre...
Calciomercato Incontro alle porte tra Roma e Torino: Ljajic e Iago Falque per Bruno Peres
I due giallorossi piacciono molto a Mihajlovic, mentre la Roma è da tempo sulle tracce del terzino brasiliano: pronta una maxi-operazione con i granata
 
 <<    <      263   264   265   266   267