facebook twitter Feed RSS
Sabato - 17 novembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 
La Parola ai Tifosi
Tutti i Messaggi

 Lun. 29 gen. 2018 - H.10:35
 Iulius 
 
Rispondi
 
 
Segnala
Questo Messaggio
 
ingestibili...inallenabili
Squadra male assortita dalla società, inevitabilmente distratta dalle tante voci di mercato che i dirigenti non hanno smentito, anzi Monchi ha lanciato le aste inglesi e nostrane affermando alla stampa: la situazione finanziaria della Roma è drammatica.

I giocatori fanno di testa loro, non sono contro l'allenatore, ma semplicemente NON LO SEGUONO PIU', non so se avete visto la partita su Mediaset quando Difrancesco urlava imbufalito: "sempre indietro ******, sempre indietro!" ai giocatori che passavano la palla dietro anzichè avanti e quelli continuavano a passare palla verso il portiere.
Strootman che fa il colpo di tacco al 90' in area Samp vanificando l'azione questi non si rendono conto della gravità della situazione!

Si allenano poco e male, sono sempre in palestra a fare pesi, ad aumentare la forza fisica, quando il calcio richiede anche e soprattutto corsa e velocità (SIAMO LA SQUADRA CHE CORRE DI MENO IN SERIE A dice la STATISTICA).
Ed ecco spiegati i crampi di un giovanissimo come Gerson e di El Sharaaway e i tanti infortuni.

Cambiare allenatore si. Premesso che io fossi al posto di DF mi sarei già dimesso, perchè non è giusto che paghi io sulla mia carriera le colpe di società e giocatori.
Quanto un altro allenatore potrebbe migliorarla?
Puoi chiamare pure Mourinho, dietro l'allenatore non c'è nessuno a dargli manforte.
DF ha schierato tutti i giocatori che ha a disposizione, in tutti i ruoli, ha cambiato modulo due tre volte anche durante la partita, se NON COMPRI I GIOCATORI CHE SERVONO per ripararare alla CAMPAGNA ACQUISTI DISASTROSA dove vai?

Attualmente la Roma non saprebbe vincere SICURO e FACILE con nessuna delle squadre in serie A e domenica c'è il VERONA che ha battuto la viola 4-1 in casa della Fiorentina e che è in piena lotta salvezza, poi il BENEVENTO pure lui avvelenato e in corsa per non retrocedere.
Ora sono seriamente preoccupato..

  Risposte
  Gio. 01 feb. 2018 - H.20:34
1. Oggi leggevo un articolo su calciofinanza:

calcioefinanza.it/2018/02/01/riforme-calcio-italiano-serie-a-come-premier-league/

Dove si sottolinea che si parla tanto del 'presidè caccia li sordi' (mecenatismo), ma non è più così.
Per il fair play finanziario i soldi messi dal presidente non valgono, puoi spendere SOLO quanto incassi alla voce diritti tv, sponsor, merchandising, quindi anche volendo i presidenti avrebbero le mani legate (vedremo che fine farà il PSG che ha speso molto più in estate di quanto ricava).
E anche volendo aumentare i ricavi non potresti mai competere con le squadre inglesi e spagnole.
Baldissoni purtroppo ha detto bene: a parte i cinesi, Pallotta è stato l'unico presidente a mettere di tasca sua 200 milioni negli ultimi 7 anni, nè Agnelli, né De Laurentiis hanno messo mai più di 30-50 milioni a testa poi si sono autofinanziati con le cessioni anche eccellenti basti ricordare la Juve con Pogba (130) o il Napoli con Higuain (100).
Forse solo Moratti in passato aveva speso di più, però lui è stato ripagato perché ha vinto tutto, Pallotta si ritrova con tante plusvalenze, 200 milioni di debito, una squadra quinta, una piazza intera che lo odia, ma è venuto qui per speculare dicono.
Mi sa che gli ha detto proprio male
L'unica speranza per rilanciarsi sarebbero i vivai dove Roma eccelle da sempre, non a caso si è ritrovata in casa un certo Totti che ha fatto le fortune giallorosse fino a portare allo scudo, e anche un De Rossi che finché correva tutti erano concordi nel dire che ricopriva ben due ruoli contemporaneamente: il difensore aggiunto e il centrocampista.
Poi si parla di ridurre il campionato a sole 16 squadre, lo vado dicendo da tempo, troppe partite, troppi infortuni, pochi ricavi che non bastano per tutti.
La Roma sta sbagliando perchè ok avere una società satellite al quale prestare i giocatori (il Sassuolo), ma poi su questi giocatori devi anche investire, facendoli tornare alla casa madre, invece vedi Politano, vedi Ricci, lo stesso Verde, Romagnoli non succede mai e si preferisce investire su stranieri semisconosciuti per trovare il talento e far arricchire i procuratori e i ds.
Poi come dici tu, non solo giocatori giovani ma giovani affiancati da giocatori esperti, con esperienza internazionale, un Luca Pellegrini affiancato a un Kolarov sarebbe l'ideale.
  Gio. 01 feb. 2018 - H.19:23
2. Secondo me Iulius l'importante è capire cosa si vuole.
Se la società lo sa da anni , a noi non è chiaro tutto.
Tra il vincere e il non vincere c'è di mezzo l'arrivar secondo o decimo.
Paradossalmente il più utile alla causa americana è stato Zeman perchè i giovani talentuosi si divertono intorno al fuoriclasse che gli mette palle in tutti i modi e corrono disinibiti ma spesso peccano in equilibrio tattico,pur creando plusvalenze.
Tu come me dici ,facciamo entrare la cantera ...ok (secondi o decimi? o retrocessi) a noi va bene ,ad altri?
ma qui la proposta di Tommasi sarebbe stata perfetta ....soluzione già presente in altre nazioni come Olanda,cioè avere seconde squadre in categorie minori,qui nel forum molto caldeggiata da Er Tronka ed Harry.
Il giusto sarebbe stato ,secondo me,avere vecchi campioni maestri in alcuni ruoli cardine attorniati da giovani talentuosi.Perchè allenare la mente aiuta anche il fisico a lavorare meglio.Non so se hai presente il vecchio maestro artigiano dove i ragazzini imparavano il mestiere o le scuole filosofiche greche.
Ma qui entrano in campo i procuratori (Roberto) ed i DS avallati da società incompetenti che si fanno giocare da uomini senza scrupoli nelle terre della povertà.
Tranquillamente si può definire sfruttamento minorile.
Un saluto e SFMR
  Mer. 31 gen. 2018 - H.18:17
3. Saluti a tutti!
Abbiamo appurato che la Roma deve vendere per questioni di bilancio.
Aveva pattuito con l'Uefa d'arrivare al pareggio nel 2018 invece siamo sotto di 40 milioni.
Ne sono arrivati 20-25 per Emerson, non basteranno, quindi a Giugno prepariamoci ad altre cessioni importanti.
Non sarà venduto Dzeko perchè il Chelsea ha comprato Giroud dall'Arsenal per 17 milioni più 2,5 di bonus quindi si è già 'sistemato'.
Speriamo non siano ceduti Allison e Nainggolan perchè sono quelli con più richieste/mercato oltre a Pellegrini.
Ora il discorso è: se hai bisogno di soldi perchè vendi Paredes, Rudiger e Salah per 100 e li rispendi quasi tutti?
Spendine la metà e il resto trattienili per pareggiare il bilancio.
E ora arriva questo Silva semisconosciuto.
Ma a questo punto visto che hai un tecnico 'giovane' perchè non valorizzare i giovani primavera under 21?
Hai Antonucci ala destra, avevi Ricci che hai regalato al Crotone, avevi Politano che sta facendo un gran bene al Sassuolo e conteso da Napoli e Juve.
Si dirà, ma con i giovani non vinci, e perchè questi campioni che arrivano alla Roma cosa ci hanno fatto vincere?
Di Nura si diceva un gran bene per il futuro come terzino destro: è stato ceduto al Perugia in prestito per 500 mila euro.
Luca Pellegrini Under 19 grande terzino sinistro che fine farà?
Doveva rientrare il primo febbraio, verrà ceduto in prestito anche lui?
Non era meglio tenersi Nura e Pellegrini Luca e fargli fare qualche partita qui come secondi, per far rifiatare rispettivamente Kolarov e Florenzi?
Meglio giovani 'nostrani' e romanisti che sconosciuti esteri, o no?
  Mar. 30 gen. 2018 - H.22:06
4. Iuius i giocatori che inserisci in un ossatura chiara e definita riescono ad esprimersi meglio a mio parere.
E ne guadagnano con giocatori di valore superiore,soprattutto se mezze punte di qualità.
Faccio l'esempio di Udinese e Atalanta con struttura definita e per anni con mezze punte di qualità,Di Natale ed il Papu.Sempre secondo me.
Sulla società ho quasi la nausea di parlare, ormai dopo sette anni.
Io sono di quelli che preferiva fallire e ripartire dalla C.
Per chi sa cosa sono l'Inferno ed il Purgatorio ...il Paradiso dei secondi è sempre cosa eccelsa pertanto il peggio non mi fa paura.
Intanto Tommasi non ha ceduto alle poltrone e purtroppo non avremo le seconde squadre.
Noi tifosi potremo essere gli unici a cambiare la rotta ed a cercar di portare alta la nostra appartenenza ed il rispetto dei nostri colori ,come Barca Monaco Madrid ecc. ecc.
La nostra cantera non è inferiore alla loro!!!!.
Gerardo postare nella tua stanza mi è per ora impegnativo ...benchè bellissima,a meno che non incontri Fra Cats da Velletri ...il gattaro amante dei gesti felini,lo preferisco alle lotte tra Mastro Adamo e Sinone parlando di falsari di denaro o ai falsari di parola come la moglie di Putifarre ...ma se lo zio d'America continua a fare il conte Ugolino ,ci sarà sempre un Capocchio ad azzannare l'abruzzese al collo come per Dante.Perchè a diversità di altri lui ,l ',Eusebio ci metto la mano sul fuoco non emette LEPPO !!!! un abbraccio a Iulis Vale "infervorato"e Zio
Nessun si dispiaccia per il mio incipit "voglio far capire" del post precedente,chiedo venia .
SFMR
  Mar. 30 gen. 2018 - H.18:03
5. Un saluto Iulius ,Valerio e Zio
Su DDR faccio provocazioni per far capire quanto il CMM sia importante benchè per alcuni sia ruolo che non esiste ma soprattutto quanto importi alla società sostituirlo.
Sono convinto e nessuno mi sposta che 2 grandi giocatori come DDR e Totti siano stati usati come specchio per le allodole e quanto siano costati alla società ,entrambi meno che Buffon alla Juve+Schick .
Basta andar a vedere le partite con DDR tra coppe e campionato e quelle senza per capirne la differenza.
La logica mi impone una domanda,
ma se i nostri avversari decidono di mettere un laterale a sx sulla nostra fascia dx quando Florenzi è spompato o quando non abbiamo terzini seri (Perez) per impallinarci,
Berenguer - Toro,Kownacki -Samp,Peluso fatto avanzare mettendo in copertura Mazzitelli -Sassuolo ,per non parlare di Mandzukic marcato da Florenzi con la Juve che ha attaccato 15 volte da sx.Come fa una società che deve vincere lo scudo??? a non comprare un terzino dx il primo Gennaio???? Lo vedono anche i ciechi.
Un terzino di serie B ,di serie C ,come un carneade Torricelli
Scrissi che Strotto può essere seconda scelta + di Gonalons.
Su Totti (il mercenario ahahaha) caro Valerio è solo invidia ,ma dove troviamo un giocatore a 120 meloni spesi in 20 anni di carriera che nei tempi migliori da goleador faceva su 10 occasioni 6,2 gol e aveva da assistman percentuali vicino all'85 % di precisione.
Rispetto Dzeko ma nel City è stato seconda scelta di Tevez Aguero ,Balotelli ,Nasri ed Jovetic ,a Roma con Totti ancora seconda scelta,ma se l'anno scorso aveva uno score del 22% di gol vs occasioni gol ed oggi su 71 occasioni ne trasforma 10 (score 14 %) gli dico su grinta Edin e facciamo qualcosa in più ,dobbiamo migliorare lo score ...ma mai la croce addosso come unico responsabile.
Vale' c'è qualcuno che non si sente e me ne dispiaccio perchè dopo tanti anni di sciocchezze su tutto l'ambiente Totti DDR adesso si cimentava a fare l'economista .AZZZ potrebbe fare come Zio che seppur non in torto ha l'umiltà ed il coraggio di chiedere scusa ma il nostro fonzarelli cor chiodo nun se vede e nun se sente.
SFMR comunque sia non mi vergogno mai dei miei colori.Gli giube i lazie gli Inder nun se permettono caro Valerio...altrimenti je risponno e so ca@@i loro SFMR
  Mar. 30 gen. 2018 - H.17:56
6. Alla fine mi viene un dubbio, perchè tante volte sembro sparare sentenze e di rendermi magari anche antipatico per questo mentre nella mia testa l'intenzione sarebbe quella di fare solo ipotesi in quanto la palla di vetro non ce l ho.
Premessa: possibile che tutti quelli che compriamo noi, da Gonalons che come scrive zio era stato cercato anche dal Napoli per 25 milioni, a Moreno centrale del Messico forte nazionale emergente, a Schick voluto da tutta le serie A, SEMBRANO SCARSI e tutti quelli che comprano juve, napoli e lazio sembrano fenomeni?
Mi viene da ripensare a Iturbe nel Verona, a Peres nel Torino, a Schick nella Samp, ma anche a Gonalons al Lione, altri giocatori.
Ripenso a Dybala quest'anno nella juve che non è lo stesso giocatore 'fenomeno' dell'anno scorso perchè distratto dalle voci su una possibile vendita al Barcellona.
Non sarà difficile per un giocatore nuovo ambientarsi in un gruppo come quello della Roma, oltretutto un continuo viavai di giocatori, una squadra che non funziona proprio a meraviglia?
Mentre se inserisci un nuovo giocatore anche non un campione in un gruppo collaudato come le tre squadre che citavo prima, è più veloce il suo ambientamento?
E poi il fatto che vengano impiegati fuori ruolo perchè comprati senza una logica tecnica, ma solo di mercato.
C'è chi dice che Under sia un bravo trequartista non un'ala, quindi come può rendere come vice Salah?
E Schick sembra una seconda punta, senza quindi la velocità e lo spunto nel breve che richiede il ruolo di ala destra pure lui giocherebbe fuori ruolo?
Lo stesso Gerson impiegato all'ala da Spalletti e Di Francesco per necessità, quando sarebbe un ottimo regista o trequartista?
Vedete anche voi alla Roma questa tendenza a snaturare i ruoli (Florenzi su tutti da ala a terzino)?
  Mar. 30 gen. 2018 - H.16:46
7. Alla fine, ci manca SEMPRE: un terzino dx, un regista e un'ala dx.
Monchi (e anche "noi") credeva di aver risolto i problemi investendo su: Gonalons, CAPITANO del Lyone, giocatore che l'anno precedente il Napoli aveva cercato di portare a casa offrendo 25 MILIONI di €uro e che si sarebbe dovuto alternare in regia e copertura con DDR, condividendo con lui il ruolo, anche alla luce della sua ESPERIENZA;
Karsdorp: terzino dx talentuoso cercato da tante big e con 2 anni di carriera in Olanda;
Florenzi, che sarebbe stato spostato più avanti o Mahrez o, infine, Schick, prospetto tra i + interessanti del calcio italiano.
Insomma: 3 acquisti, a cui avrebbero dovuto far da contorno gli altri innesti, che OGGETTIVAMENTE avrebbero reso + forte (o almeno completa) la squadra (a mio avviso), sopperendo alle cessioni, pur pesanti.
Purtoppo, xò: 1) a Roma è arrivato il fratello gemello (quello scarso e/o timido) di Gonalons; 2) a Roma è arrivato il fratello infortunato di Karsdorp, che si è subito ambientato, rompendosi anche il crociato subito dopo essere ritornato in campo, come tutti i terzini attuali; 3) a Roma non è arrivato Mahrez, ma Schick, X CALMARE UNA PIAZZA IN ATTESA SPASMODICA DEL BOTTO, che ha dovuto accelerare il recupero, mentre Florenzi, che doveva anch'egli alternarsi con un terzino DECENTE come Karsdorp, è costretto a giocarle TUTTE, nonostante sia reduce da un infortunio gravissimo, "grazie" a quel pezzo di merxa di Peres che non ne azzecca una e che adesso si permette PURE di puntare i piedi...
In parole povere: l'operato di Monchi pareva buono ma, alla fine, a causa di tutta una serie di eventi sfavorevoli, da imputarsi anche allo staff tecnico/atletico e ATTUALMENTE, alla scarsa nitidezza societaria, ci ritroviamo in questa situazione, dalla quale si può ancora uscire SE si rema tutti nella stessa, medesima direzione e se si è un pò più cristallini negli atteggiamenti, non disprezzandosi anche un pò di EMPATIA con il popolo romanista.
  Mar. 30 gen. 2018 - H.11:31
8. Bravo vale' mi piace quando te infervori e prendi posizione.
Totti e De Rossi vanno rispettati come romani e romanisti.
Calcisticamente parlando sono il passato, penso su questo siamo tutti d'accordo.
Personalmente sono qui non per perorare la mia causa visto che non ambisco a nessun ruolo giornalistico politico sportivo, ma per condividere le idee e la passione per la Roma.
Stefa nelle sue statistiche arricchiva il forum di dati non faceva il troll verso nessuno.
Ora tanti criticano il tecnico e l americani ma se ci pensi siamo tutti sulla stessa barca.
Il destino loro e' il destino nostro.
Le loro fortune sono anche le nostre perche' un presidente imprenditore ricco fa una societa ricca, non avrebbe interesse a danneggiare se stesso, ma vaglielo a spiega'
  Mar. 30 gen. 2018 - H.11:13
9. De Rossi ha 34 anni.
Ovviamente non può più correre come quando ne aveva dieci di meno, ma cosa abbiamo in sua sostituzione?
Gonalon, che ogni volta che è sceso in campo ha perso palloni velenosi e di testa non la prende nemmeno se gliela poggiano?
Dà profondità.
Ma che vuol dire?
Il più grande centromediano che abbiamo avuto, Falcao, decideva lui quando lanciare.
Il pallone lo faceva girare.
Gerson forse ha i piedi per impostare, ma in quel ruolo DiFra non lo vede.
Siamo più bravi noi tifosi che un allenatore professionista?
Può darsi.
Allora scacciamo DiFra, è la cosa più facile.
In fne dei conti, come sottolinea Harry, si sta nel forum più per perorare le proprie idee che per amor Maggico.
Quello che ho letto in questo sito su De Rossi e Totti non l'ho visto nemmeno nei forum laziali e juventini.
De Rossi è il calciatore della Roma con più presenze in nazionale e il centrocampista con più goal.
TUTTI gli allenatori azzurri lo hanno convocato, anche il fenomenale trisConte.
Mourinho lo ha cercato più volte.
Tutti scemi?
E' vero che ci ha fatto perdere due punti a Genova, (anche se non è detto che in dieci non si possa recuperare), ma quelli che ci ha fatto guadagnare dando EQUILIBRIO alla squadra no, eh?
Io aspetto da anni un sostituto decente di DDR, come sto aspettando quello di Totti (ammesso che esista).
Ora leggo che la colpa della crisi della Roma è anche di Totti, che è andato alle Maldive, invece che a Londra.
A che fare?
Ma se Pallotta e Monchi non si filano nemmeno l'allenatore.
E' un dirigente che non conta niente perchè sta lì per scelta di Rosella Sensi.
Vero.
Non lo volete più vedè nemmeno in giacca e cravatta?
Girate canale e vedeteve Nevded, lui si che "dirige" lo spogliatoio e sceglie i giocatori.
  Mar. 30 gen. 2018 - H.10:25
10. Eh gia gil, di profeti e gli intenditori ce ne so pochi e quei pochi rimangono inascoltati e se ne vanno.
Quelli che rimangono so quelli che vanno appresso al gregge, gli italioti che fanno bee e s omologano alla massa.
Ecco la differenza tra italia e usa.
Qui abbiamo mille giornali siti partiti e tv che dicono tutti le stesse cose e all italiano va bene cosi, almeno non deve pensare con la testa sua.
Tornando alle statistiche, si chiama Intelligenza tattica.
Questa ci manca a dozzine.
E De Rossi intelligentemente va a coprire i buchi lasciati aperti dai compagni in difesa e a centrocampo.
Nessuno l aveva notato ma senza lui in campo siamo passati dal male al peggio, dal pareggiare al perdere.
Segno che un centrocampista che faccia filtro ci serve come il pane.
  Lun. 29 gen. 2018 - H.22:35
11. Caro Iulius ,volevo rispondere sulle statistiche a Stef che spesso ne proponeva ma è scomparso.Chissà in qualche villa sulle colline toscane.O chissà forse anche lui con una madre d'abruzzo.
La sfida s'abruzzo l'ha vinta Il miglior allievo di Galeone.
Tu dici giustamente corriamo poco.
Ma noi corriamo poco come Juve Samp e Milan .Boh non capisco.
Poi se andiamo a vedere i km percorsi abbiamo tutti 3/4 tisti avanti , in fila Pulgar Vecino e Parolo.Uno dei ruoli dove manchiamo oltre al terzino dx e la mezza punta.
I nostri corridori Strotto e Ninja sono rispettivamente 51 e 106 esimo.
Meravigliati che il primo CMM è Viviano all'ottavo posto Badelij 10 ,Freuler 11 ,Radovanovic 12 e UDITE UDITE DDR 18 ....WOW 90 posizioni meglio del Ninja .
DDR che corre di più ,meglio ,con intelligenza, copre ,fa alzar la squadra ,...
semplicemente da equilibrio.
Ritengo la squadra ottima ma necessita di equilibrio.
giovani si, arrembanti si ,istintivi si,ma la testa ci vuole e se qualcuno ritira fuori genova che me lo scrivi che je risponno.
Ma nessuno lo ha notato? boh forse io non capisco di calcio ma me ne compiaccio.
A Roma nessuno si è accorto di questo....bravi.
Nemo profeta in patria.
Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

L'identificazione dell'utente viene effettuata tramite nickname collegato al suo indirizzo e-mail e all'indirizzo IP che non saranno visibili sul sito. Lo stesso utente non può utilizzare più nickname.

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.


Il Responsabile si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.