facebook twitter Feed RSS
Sabato - 22 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 
La Parola ai Tifosi
Tutti i Messaggi

 Sab. 27 gen. 2018 - H.13:26
 gerryrosso 
 
Rispondi
 
 
 Segnala post
 
La montagna è incantata
Quando il tono del mio umore è basso salgo sempre -per meditazione e/o rigenerazione spirituàl- con Fra' Girolamo, amico meo, nell'eremo sul piano delle 38 miglia (6 in più di quello giusto, e ben 33 in più di quello che sta sopra Rocca Pia, dove negli inverni del 1528 e '29 300mercenari veneziani e 500 soldati del principe d'Orange avviati in aiuto di Roma saccheggiata dai Lanzi perirono nei suoi spietati geli, finendo, poi, divorati dai lupi. Per fortuna, l'eremo di Fra' Girolamo, è spesso di mura e solatìo, è riparato dai venti freddi d'inverno, e sta sotto una bella vetta calcarea luminosa, che offre tante belle grotte fresche d'estate. La più grande ospita al suo interno (come capita a tante grotte aperte al culto di S.Michele, quello del drago) un'antica chiesa rupestre affrescata, dedicata a S.Eusebio, protettore dell'anima loro. Grotta romita, ma calda, affacciata su boschi verdi di ogni speranza, dove il popolo dice s'aggirino più felici lupi di sentimenti veri ed autentici, con relative lupe amorose: insomma, un posto ottimo per le meditazioni nei momenti difficili. ...Perciò, vieni con me, oh, figlio.., m'ha detto Fra' Girolamo, ...vieni a meditare sul Dzeko e sul Nango, sul Monco e sul Ceco, sul Vecchio e sul Nuovo Mondo, e soprattutto sull'oceano, di soldi, tanti, che li divide e li unisce... ...Vabbè.., gli ho detto io, ...vengo, cioè andiamo. Ma come si mangia, nell'eremo?.. ...Si mangia bèn, non ti preoccùpe.., ha detto lui, tirando fuori dalla bisaccia un pane cafone tanto e un filo, lungo, di pezzentella fresca del maialo suo, pizzicosa giusta di peperoncìn... ...La pezzentella è buona.., ha detto fra' Girolamo, ...bisognerebbe imporla nella quotidiana dieta di certi tuoi fighetti... Così, siamo partiti, umili e oranti, fra una Sampa e un'altra Sampa, e se volete, amigi, vi terrò informati. Forza Roma.

  Risposte
  Ven. 21 set. 2018 - H.12:04
1. GUCS - Gufi Ultrà Curva Sud

- Direttore Generale Allora scrivi 'sto telegramma, rapido
- Responsabile tecnico Ma io sono un ingegnere delle telecomunicazioni, ci sono le segretarie per i telegrammi
- DG Bono, che altrimenti mi ricordo che Ronaldo é uscito solo per espulsione e non per infortunio... Scrivi

Cari Frati
Rosa presenta grosse lacune tra nuovi e vecchi STOP
Se Fazio e Kolarov ritornano buoni livelli
Se Cristante e Pellegrini sono centrocampisti decenti
Se Dzeko ripete prestazioni anno scorso
Magica puo' arrivare tra prime quattro STOP
In caso contrario 5-8 posto e fuori da girone CL STOP
Distinti Saluti STOP
GUCS

Hai scritto ingegné? Mo' mandalo per posta

- RT Ma i telegrammi non esistono piu' Direttore. Una mail forse?
- DG Ao tu sei l'esperto in telecomunicazioni, usa un piccione, Tuitter, Feisbuc, quello che te pare. Voglio soluzioni, non problemi.
  Ven. 21 set. 2018 - H.10:28
2. Messaggio di piccione alta velocità per amigi GUCS: Bando ai decodificatori, STOP. Rispondete al punto, STOP: Con questa rosa (tutta!) si può ot non si può far jocare la Maggica in modo decente et piazzarla almeno quarta nel Circo-calcio taliàno? STOP. Noio diciamo di sì, STOP, SE c'è ancora qualcuno, pagato da zio Pallo e DIVERSO dall'allenatore, chessò un dirigente (Totti?), capace di ricordare a brutto muso ai jocadores che stanno lì per correre e sudare SEMPER ET MAXIME, cioest lealmente, NON per fare le soubrettes-peretóse col musetto, STOP. Et capace pure di dire a Santeusebio che non deve fare miracoli ma solo gesti chiari&distinti. STOP.
Quanto ai "farmacisti" della Giube: vade retro Satana, nunc et semper, STOP; ma noio pensiamo che le prime pillole che gli danno saranno certamente quelle per i mali della testa, e POIO quelle per la gamba e/o il piè. STOPPO. Forza Roma
  Gio. 20 set. 2018 - H.17:12
3. GUCS

Direttore Generale - Allora hai tradotto le nuove 2 pagine di post dei frati?
Responsabile Tecnico - “Se la Roma va male e’ colpa di di Francesco e un po’ di de Rossi”
DG - Ma non era la stessa cosa che hanno detto l'altra volta? A me il post sembra diverso
RT - Puro depistaggio, Direttore. I concetti rimangono SEMPRE gli stessi, qualunque sia la partita vista
DG - Questi Frati ne sanno una piu' del Diavolo!
  Gio. 20 set. 2018 - H.13:05
4. A un certo punto di Real-Roma persino Frà Intingolo, che è il cuoco dell’eremo e impasta di tutto, è uscito dalla sala tivì, dicendo: …scusatemi, esco un momento, non posso sputare nel piatto ‘ste 3purpette madrilene che potevano essere pure 6. Sapete, mi sto facendo di stomaco sempre più debbbole e non digerisco bèn. Scusate, scusate… Uscito Frà Intingolo, un grande silenzio è calato sugli eremitici mentre la tivì, 130”, comprata con le offerte degli orfanelli mandava gli ultimi fuochi. Allora s’è alzato FràGGì e ha detto: …a memoria mea, la Roma mericana più “decente di joco” è stata quella guidata da Spallo2.0. Il qualo, benché assai strologo, resta un coach “creativo”, che ha fatto il grave errore di tornare a Roma convinto di poter caniàre pure con l’entourage di Totti, che aveva inventato luje come FalsoNueve e GoleadorMaximo: si sbagliava, evidentemente. E tuttavia la sua natura di coach creativo gli fe’ capire che se pure avesse potuto pensionare Totti, MAI avrebbe potuto pensionare DDr. Perciò se lo tenne a Guardiano del Pretorio, cercando PERO’ di mettergli davanti un ANIMALO che pressasse, corresse, s’imbucasse come faceva quel Simone Perrotta, Grando Romanista con Spallo1.0. Quell’animalo fu il Nango, che durò quanto durò lo Spallo 2.0: ché, venuto qui Santeusebio (che pare di Cesarea ma non è affatto lui) il Nango fu triturato dal suo 4-3-3 e non fu più lo stesso: tant’è che Spallo se l’è tirato a Intèr… Nel frattempo pure per Strotto finì il tempo della “gratitudine romana” mentre in ciel si formava una combinazione positiva di astri di Denari che non si poteva non cogliere. Risultato? Anche Strotto via. A questo punto tutti capiamo benissimo… A questo punto una massa di fraticelli, con in testa Frà Gerryno da S.Martino senza la Battaglia lo ha interrotto gridando: …noio, NON CAPIAMO, caro. Perché noio vediamo che a Santeusebio sono stati dati a centrocampo 3nazionali3 taliàni e 1 Campeone do Mundo, e quello Non li usa bèn: infatti, pure l’ottimo Frà Manuello di Parisio dice che quando gli altri ripartono la Maggica si spezza perché né CapitanZonzo né CapitanDDr ce la fanno a rientra’ e sulle ali si svolazza... ..E allora?.. …E allora noio, mentre chiediamo umilmente a Zaniolo di perdonarlo, vogliamo Barabba libero e Gesù in panchina… Forza Roma.
  Mer. 19 set. 2018 - H.17:21
5. Senti... Sai se Pà Guardiano, nell’ultima missiva che ha mandato all’abate grasso a Palla, gli abbia chiesto se poteva andare all’eremo di San Gennaro a chiedere un piccolo miracolo?
Lo so che San Gennaro in questo momento è assai impegnato ad aiutare il guardiano dell’eremo opposto, Don Carlo, ma oggi che è la festa del patrono non vorrei che ci metesse ‘o scuorn pur isso... che ja stamm ‘nguaiat assai!!!

San Gennà! Pienzace tu! Che ‘o frate grass’ a Palla tené 'a capa sulo pe spartere 'e rrécchie...
  Mer. 19 set. 2018 - H.11:21
6. In vista dei prossimi impegni d’Autunno/Inverno ’18/19 fervono i lavori di rinnovo/restauro dell’Eremo, come avviene, ormai, in ogni estate di questi -per alcuni frati tradizionalisti- troppo blasfemi anni mericani. Lavori che l’Abate grasso, a Palla, decide e governa da lontano; e che il Priore senza l’avambraccio organizza e dirige, seguendo bostoniani dettami architettonici: …sventra più qua, …allarga ancora di là, …demolisci -se puoi- pure i muri di mezzo, e vendi tutti gli altari e gli altarini che puoi, SENZA ATTERRARE MAI, mi raccomando!, quelli degli idoli locali, se no questi uomini pii s’incassano e danno fastidio... In questo modo, sono 8anni ormai che il convento cambia ogni superficie, planimetria, volume, arco portante e/o pinnacolo decorativo, cambiando un sacco di capimastro (di scuola spagnola, boema, fino all’abruzzese..) ma siccome attorno c’è chi fa pure di peggio va ancora tuttobèn e non è necessario correre a fare la domanda di condono. …Infatti, qui, se pure ci fossero abusi.., m’ha detto ieri FràGGì, …sarebbero Abusi-di-Necessità, quindi non punibili, anzi... “Abusi Necessari” come certi, chessò, di Ischia, dove d’estate all’ignaro turista si fitta a millant’euri ogni bucopertùso, e se abusivo è meglio, è più natiùr… …Ok.., gli ho detto io, …capisco il metodo; ma il Pòpulo brontola e la situazione si tésa. Orbene, sarà perché siamo ancor tutti un po’ pajesani e ci teniamo che le crepe dell’eremo non ci facciano fare brutta figura coi signori di Madrid mentre non ci fa più tanta specie che ce la facciano fare coi compajesani di Talanta o Chievo; sarà perché -in ogni caso- le crepe degli eremi vanno sempre riparate per salvaguardare incolumità&gioia dei confratelli e dei pii, resta che il Restauro di quest’anno tarda... E lui: …non ti preoccùpe, finisce, finisce. Le pietre per risanare i muri sono buone, è buona l’acqua, e pure la sabbia qui è fina fina... …S, ma l’impasto sarà pure buono?.. …L’impasto, si sa, lo fa il PàGuardiano-Capomastro. Mo’ è abruzzese, brava persona, padre di famiglia, bisogna vede’… Ma, mo’ appicciammo sto tivì, 130”, che ho appena comprato coi soldi degli orfanelli… Forza Roma
  Mar. 18 set. 2018 - H.11:21
7. Approssimandosi il tempo della “peregrinatio” lupesca a Madrid, PàGuardiano ha riunito nel chiostro grando, dove si gioca a palla, i fraticelli eremitici per un ripasso dei fondamentali dogmi di (loro) fede: fra i quali massimi furono semper quelli della Dedizione vòlta alla Esperancia. …Bisogna credere e crederci sempre, fratelli carissimi.., ha detto infatti PàGuardiano, …anche quando guardandovi intorno non vedete più il confratello, ovvero i taaanti confratelli cui foste affezionati prima che fossero trasferiti in altri eremi più solatii del vostro. Su questo punto sappiate che anche se qualche miscredente dice, o posta con piccioni nel Forùm, che voio siete pronti a farmi fuori perché convinti ormaje che io non sono il Santeusebio di Cesarea che sembro, io credo alla vostra buonafè e a quella di FràGerryno da S.Martino senza la Battaglia, che è uomo d’Amore&Onore lupeschi da tempo immemorabilo: figuratevi che luje vide e ancor ricorda i (due!) miracoli di quel FràGhiggia da Montevideo che portarono alla sottomissione dei feri Ungari Honved-iani dei Puskas, Kocsis, Czibor, eccetera ecceterorum. Orbene, io so che FràGerryno mi vuol sinceramente bèn per i miei trascorsi lupeschi e mai chiederebbe la mia testa all’Abate grasso, a Palla. Ma so pure che è amoroso di calcio e se quello che gli farò vedere sarà ancora ‘na schifezza, non muoverà un dito per sottrarmi all’autodafè… Perciò, rimedieremo, fratelli, rimedieremo fin da domani sera: infatti ho messo nel bussolotto della Smorfia tutti i numeri dal 4-2-3-1- al 3-4-1-2 e aspetto solo di vedere quale esce sulla ruota di Madriddo…
A questo punto ha parlato FràGGì e ha detto: …come sapete sono amico di FràGerryno e lo conosco bèn: egli è un antiquo seguace di Frà Vitruvio che amava la Dea Utilitas, la Dea Firmitas ma pure la Dea Venustas che –solo insieme- ti danno l’Estasi del fatto bèn. Ma quelle sono dee egocentriche e ci vuole una certa *****imma per metterle d’accordo. La *****imma di un sant’uomo pieno d’Umiltade et Pacientia, e quelle Santeusebio ce l’ha. Poio, ci vuole la Sapientia, e quella non so se ce l’ha: a Sciasciuòlo dicono di sì, ma Sciasciuòlo, si sa, è un eremo sperduto… Forza Roma.
  Lun. 17 set. 2018 - H.18:40
8. Oddio a me mi rode un po’ il cu l @ se devo essere proprio sincero...

Qui abbiamo perso altri 2 punti, che sono ancora più gravi del punto perso a Milano.
Il Chievo è una squadretta e noi ci siamo fatti fare due picchi in casa.

Il secondo gol non lo puoi prendere in sei contro 2 a difesa schierata.
Non lo puoi prendere.

Ma magari, lo ripeto, cambiando di Francesco e DDR si risolvessero tutti i problemi!
Ma non è così...
Abbiamo una difesa troppo scarsa con Karlsdorp che copre poco, Kolarov che copre poco, Fazio fuori forma e JJ che è una pippa.
Ma che facciamo se si infortuna Manolas?
Ma che facciamo, anche con Manolas, se Fazio non torna ai livelli dell’anno scorso?

Non c'è modulo, ne’ allenatore che tenga.
Abbiamo una difesa traballante, un portiere così così, e un centrocampo che non filtra abbastanza.
Ergo pijeremo sempre una valanga di gol, pure contro le piccole.


Forza Magica Roma
  Lun. 17 set. 2018 - H.16:36
9. Harrycaro ma io non ti voglio convincere. Voglio solo dire la mia, a modo mio. E se chi mi legge si fa pure una risata, soccontènto: una volta in Metrò a Nàpule un amico di studi mi disse ...li vedi questi che viaggiano sempre accigliati&incassati? Sìi? Bene, il viaggio rimane lo stesso, compa', pure se t'incassi...
Eqquindi, Harrycaro, è da una vita che io ho deciso che NON posso incassarmi per uno Zio Pallo in più o in meno.. Forza Roma.
  Lun. 17 set. 2018 - H.16:06
10. perfino i giornali! ora!
quali, chi?
dimmi, dimmi
sbaglierò?
e non sarebbe l'ultima volta,
ma mi lasci sempre l'impressione che dei fatti t'importi meno di niente,
qualcosa da calzare, spalmare, sforbiciare, adornare
adattare a le tue convinzioni,
teoremi, intrighi.
via la maschera, farlocca, manco pulcinella:
volutamente, convintamente strabico,
sempre dalla parte del sciur padrun

mmmh, fra' gerry,
mi convinci sempre meno,
ma il forte abbraccio non te lo tolgo!
chissà che un giorno a quattrocchi, mono-/binoccolati?
ci si comprenda meglio
forza roma
  Lun. 17 set. 2018 - H.15:36
11. Harrycaro ma tu li leggi i jornali? Mi pare che dicono TUTTI quel ch'io dissi. Tutti fraticelli sono, elli?
Sent'ammè: i risultati del ballòn si consumano fra spogliatojo e campo. A Wall Street si compra e si vende. A Trigoria si studia. A Olimpico si pratica. A Boston si brucia l'ignavo e l'eretico, il guru e lo strologo, il parroco e il santo. A Eremo si guarda e si narra e si pensa che La palla è rotonda ma se la rincorri con idee chiare&distinte la jochi più bèn e la pigli più facile.
PS Se ti capita di rivedere Real-Roma 1-2 e ti guardi QUEL Ddr più giovane di 10anni forse capisci di che sto parlando... Alla fine Spallo1 inserì Pizarro per guardarsi il kul. Oggi Difra dice che mette un Ddr più vecio di 10anni per jocare alto e tu non solo ci credi ma lo vedi!! Ma allora di noio due Chi è il frate? Brqccio. Forza Roma
  Lun. 17 set. 2018 - H.15:00
12. balle, gerry!
coi fratricelli(plurale maiestatico & strabico)
ormai preda di loro dogmi e assiomi
con cui distorcere un po' di tutto(e totti).
suvvia, lin quisizione?

e se l'eusebio, brav'uomo, non è un "genio" della panca
(ma più di noialtri pallonari ne saprà, potrà, no?)
non lo erano manco i trapattoni, lippi, capello,
claudio ranieri?
viceversa, proprio i pochi maestri di balon,
capaci sia di profondere che diffondere
sapienza tra ciurme di variegata se non dubbia qualità (e coscienza),
in genere (dato di fatto),
non si spingono oltre le pacche sulle spalle, variabili plusvalenze
e una 5a/8a piazza (se non retrocedono), no?
che non basterebbe comunque a l'eusebio,
con l'inesorabile esonero che l'attende al troppo lontanarsi dalla 4a.
altre pressioni, altre storie, altre minestre.
altri manici?
chi, perché han scelto l'eusebio? mica noi.
rettorico e melò, gerry,
forse troppo distante da sofismi e rancori solo filo-quel-padrun

e se,
da che pulpito hai mai visto sta gara?
la crepa sul pranzo si è aperta su una dormita in mezzo proprio fuori d'area,
il pareggio, alla frutta, è partito sì da infamia lateral (kars difende perfino peggio di flo) ma si è consumato, da gollonzo, a difesa imbranata:
un paratore statico/agitato/indeciso, il povero manolas tra il solito gesù (viva fazio!)
e un insolito kola(scorie mondiali? sperem).
"tutto" qua.
nessun abbassamento/schiacciamento,
ché ddr('sto pero lasciamolo stare),
subentrando, con pelle e altri ormai macedonia,
ha giocato quasi solo nella loro metà,
giusto quei 3/4 sporadici e manco convinti attacchi ci han messo prima in affanno (pure nel 1°T), poi in croce.
forse? ddr e nzo non dovrebbero mai giocare insieme (a 4-3-3):
se il vecio è sempre -veloce (correndo più di tutti, dato),
il gigante pare perfino +lento.
ma a costruire il gioco non dovrebbero essere proprio gli altri 2,
che l'eusebio vuole cursori (e quando smettono?)?
lasciando quel fardello ai 4 (davanti/dietro) sulle ali,
o dzeko,
sdoppiato inzuppando su le ali attorno?
sulla lavagna almeno,
in pratica,
pur con l'arrendevole chievo che festeggiava il punto donato,
funziona solo contro quelli che se la giocano.

dopo cena, digestiva,
****.com/watch?v=IuPoD4KFGeE
col garcia che nel 2°T ha mollato l'inconcludente 4-2-3-1
per un 4-3-3 (o 4-3-2-1)
dentro un garzoncello francioso(!!) a dx di sanson(!)+strotto(=ddr)
possesso, giro di palla e tanta pazienza,
poi, dopo l'1a0 pressing e verticali
  Lun. 17 set. 2018 - H.09:43
13. No, carissimo Lui'. Perché lo Chef cucina con quello che ha, giorno per giorno, non con i ricordi. E neppure con gli avanzi. I fatti dicono che, ultimamente, lo Chef Santeusebiò improvvisa, e mescola gli ingredienti un po' a capocchia,, fornendo sempre piatti poco digeribili. Ieri la cosa era semplice semplice (e infatti io l'ho scritta subito e stamattina ne sono pieni i jornali...): NON c'era alcun bisogno di cambiare il modulo col Chievo! C'era solo bisogno di sostituire uno stanco con uno meno stanco, punto.
Quanto alla mia battaglia(?) col Ddr, giuroche ne ne parlerò più: perché non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire, anche per un chiacchierone come me. Il Daniele sono ANNI che NON ce la fa a correre, evvabbè, si capisce; ma sono pure ANNI che non vi rimedia imparando a lanciare preciso lungo o a ripartire veloce con un tocco. E' un Gregorio Guardiano del Pretorio, il DDr, un frangiflutto... E con un frangiflutto non puoi portare la morosa focosa in altomàr, a godèr... Ieri bastava far entrare il Perotti che è l'homo più sapiens che c'è fra gli attaccanti dopo Dzeko (nel senso che sa pure "cucire") e il joco era fatto: non te li tiravi addosso con due falsi tenori facendoti aggirare sui fianchi (il loro pareggio è stata un'infamia lateràl, prima che centràl...).
Infine io penso che noio possiamo discutere fino a domani mattina sulle "tendenze venali" di zio Pallo, ma la confusione di Santeusebio è un DATO, non una mia opinione. Dato Temporaneo? Lo spero anch'io: Di Francesco, benché non grandissimo Campione, è stato un "grande romanista" da calciatore, eqquindi mi dispiace se lo infilzano. Ma se "ti fai troppo pollo" qualcuno t'infilza sicuro, prima o poi... Abbraccio, G. Forza R
  Dom. 16 set. 2018 - H.23:10
14. Sto cavolo di Di Francesco sbaglia sempre i cambi!

Doveva togliere Nzonzi, Cristante e Pellegrini e fare entrare DDR, Nainggolan e Strootman!!

O no?
  Dom. 16 set. 2018 - H.20:44
15. Che ti devo dì? Se la funzione di un eremo è favorire la meditazione x far crescere la sapienza della Persona non dovremmo parlare di FràGGì ma di PàGuardiano, che pareva S.Eusebio di Cesarea e invece non è lui. Infatti che santo è quello che incolpa i boys di "non chiudere la partita" se quella sta già 2-0? Eppoi l'ha butta via lui con scelte scellerate; bastava mettere Perotti x Undèr e lasciare il modulo. Se invece cambi modulo e metti DDR non jochi più alto ma te li tiri addosso. Elementare Watson. Ma Santeusebio non conosce le lingue ed è più sgrammaticato di Johnny... Se non si converte al più presto, Non lo vedo bèn... Forza Roma
  Dom. 16 set. 2018 - H.17:51
16. Caro Gerry devi dire a FràGGì che mai luogo fu più adatto per la Lupa, come il convento sull’eremo o su qualsiasi cucuzzolo di una sperduta montagna, perché tanto il modulo e il gioco che si vede sul televisore da 90 pollici, è sufficiente per vincere un torneo tra parrocchiani ma nulla di più. Che non si monti la testa Eusebio, se dovesse vedere qualche guizzo o lazzo che gli faccia pensare di dover uscire dalla parocchia e scender a giocare a valle con i professionisti del pallone, perché è solo un fuoco di paglietta che verrebbe subito spento da una pisciati na di un qualsiasi giocatore di Serie A che sappia dare del tu al pallone.
Ma tu sei sicuro Gerry che FràGGì abbia preso giocatori di pallone? Perché mi sembrano più desiderosi di giocare a pallavolo e verticalizzare oltre rete, piuttosto che tenere la palla bassa è trovare passaggi e diagonali vincenti. Comunque sull’eremo c’è anche una palestra con un campo da volley...
Che ti devo dire... speriamo che a Madrid abbiano già ricevuto la sangria che gli inviasti e che prima della partita l’abbiano già bevuta...
  Ven. 14 set. 2018 - H.10:56
17. Avviso a tutti gli amici amatori e/o cultori della Lupa. Appena rientrato all'eremo FRàGGì ha avuto l'ordine da Pà Guardiano di preparare una TRE GIORNI di meditazione&preghiera sul tema: Mistero Misterioso: RIN******IMENTO generale e Crocefissione dei boys venuti a Roma con Sabatino vola-vola e Monciccì sotto i regni di LE, Garcia e Spallo, Martirio&Santità di Sdengo pugnalato da Ddrdietro o da sotto, Processo Inquisitorio a Santeusebio grigliato da zioPallo Demonio, Ascensione in Tribuna Muta di Totti. Cause ed effetti. Sono graditi Contributi e Interventi di Frati e Laici Maggici: che, nella diversità, sono tutti UOMINI SANTI. Si prega favorire max diffusione. Forza Roma
  Ven. 14 set. 2018 - H.08:37
18. GUCS
Direttore Generale - Allora hai tradotto le 2 pagine di post dei frati col tuo codice?
Responsabile Tecnico - “Se la Roma va male e’ colpa di di Francesco e un po’ di de Rossi”
DG - Interessante. Una tesi nuova, che non avevo mai sentito fino ad adesso dai Frati. Secondo me hanno ragione! ESONERIAMO DI FRANCESCO E LA ROMA VINCERÀ! Come sta Ronaldo?
RT - Purtroppo ancora bene, Direttore. Ha un fisico estremamente resistente.
DG - Sicuramente più resistente del tuo posto di lavoro, che traballla come di Francesco...
  Gio. 13 set. 2018 - H.18:51
19. La notizia che neppure Nzonzì potrebbe essere buono a fare quello per cui è stato acquistato (subentrare a DDr…), tant’è che col Chievo giocherà a mezz’ala, davanti a Ddr REGISTA, e affianco a un giovinotto (fra Cristante e Pellegrini, 2-Nazionali-2, taliàni…) disposto a correre con lui, è giunta a FràGGì mentre rientrava all’eremo accompagnato da me con la Panda 4x4-3-3. …Ecchecàzze.., ha gridato a un tratto FràGGì, facendomi sbandare in curva: …manco questo lo pensiona, a quello!: mi pare Renzie pure ‘sto Zonzì, mi pare..: che era venuto a rottamare gli altri ed è stato rottamato… Dev’esserci una macùmba a Trigoria, amico FràGerryno da S.Martino senza la Battaglia, una nera macumba che annienta i REGISTI.., la Macumba di eLLe-E’, che da Ostia t’incenerisce attè… …Sii serio, fràte.., gli ho detto allora io, severo: …tu sei un uomo di vera fede e non puoi accreditare certi proibiti riti satanici... La Macumba di eLLe-E’, è uscita, mo’… ma stai scherzando?... E FràGGì, pronto: …Ti ricordo che “…licet castigare ridendo mores!”.., disse quello; e se era lecito quando nel circo c’erano gladiatori e leoni, figurati adesso che c’è finito per intero tutto il Circo-Calcio taliàno… …Sì, ma come dicono gli amigi Iulius e ZioLuponis non est possibilis che nemo juvenis jocet (congiuntivo, ahò, quelle finesse!) in Roma, manco fosse arrivato alla Juventus!. Quindi, mo’ che si fa?... …Si aspetta il Chievo e si vede, caro mio. E io spero ardentemente che FràZonzìno, dimenticando di essere venuto qui da neo-campeone mundiàl, ubbidisca umilissimo a Frà Danielino e faccia bèn correndo come un pazzo, e magari segnando, come un wild-Nango-orango. Lo spero per la Lupa e lo spero per Santeusebio: lo vedo assai sporgente sull’orlo del burròn... Poveretto, dice qualcuno, davvero rischia di cascare; ma se casca pure lui è chiaro che i cattivi sono l’Abate grasso, a Palla, e il Priore senza l’avambraccio, mentre gli allenatores sono i capri innocenti... …Ma se nessuno è innocente a questo mondo, che è così largo e con tanta gente diversa, figurati se qualcuno può essere innocente a Trigoria, che è piccola e abitata da gente sempre uguale, sempre pronta a dire: …sì, buana… Forza Roma.
  Lun. 10 set. 2018 - H.22:45
20. GUCS ancora un colloquio tra il Responsabile tecnico e il Direttore Generale

RS - Direttore ma che sta facendo con il Codice?
DG - Sto a stacca’ i tasselli dorati perché mio figlio vuole fare una corona sulla figurina Panini di Strootman che quest’anno appare ancora con la maglia giallorossa, perché?
RS - Ma è un codice antichissimo, Direttore, de Rerum Gerrura ha un valore incalcolabile. Quelle che lei sta distruggendo sono miniature su cui i Frati hanno lavorato per anni!!
DG - Ammazza tutta sta fatica pe’ 2 angeli e un Santo (Eusebio)... Mi fijo disegna mejo. Vabbè non ti scaldare mo’ le riattacco con l’Attack, piuttosto, tornando al nostro core business, ma perché Ronaldo ancora corre?
RT - Stiamo al lavoro 18 ore al giorno, Direttore. Facciamo del nostro meglio con la collaborazione del VP Baron Samedi.
DG - Non vedo risultati. Attento perché come Monchi sceglie gli allenatori, io scelgo i responsabili tecnici...
  Lun. 10 set. 2018 - H.20:30
21. Poco fa è corso alla mia porta, trafelato, Nino, il factotùm del parco(?) dove sto, e mi ha portato un piccione già spennato con un rotolino alla zampa: …come sapete, ‘ngegniè, c’abbiamo il piccolino malato.., ha detto, …ma lassù c’è sempre qualcuno che ci pensa, e c’ha mandato sto piccioncino bello assaje. Mia moglie stava già per farlo in brodo, per Ciruzzo, quand’ha visto il rotolino… …Grazie.., ho detto io, …è un sms eremitico, lo consegno subito a FràGGì.., e ho chiuso la porta inorridito. …Leggilo tu, che dice..? m’ha detto poi FràGGì. …E’ di Frà Manuello di Parìsse e dice che alla fine t’hanno sgamato, t’hanno decifrato, benché noio ci scriviamo in un taliàno complesso, depistante… …Ah, sì?.., ha detto FràGGì, …nol pensavo, che fossimo depistanti. Je pensavo che il Codice nostro dovesse essere per forza “Miniato”, illustrato, colorato, perché se no sai che palle sarebbe, ogni mattina-pomeriggio-sera-notte leggerlo nelle funzioni religiose nostre? Invece, se è miniato, contiene pure tante allegorie, figure&figurelle, e ci teniamo un po’ su. Anche perché la Maggica, di questi tempi, è una vera tristezza… …Appunto, la Maggica.., ho detto io, …secondo Frà Manuello e i suoi fratelli del Gucs (dev’essere un Ordine Monastico nuovo, infatti è dodecafonico…) la Maggica, per noio, va male perché Santeusebio è un Santo falso, mentre il Tris-Conte no. Ma noio mai invocammo il Tris-Conte! Noio dicemmo solo che uno come lui gli avrebbe almeno dato un Joco, a questiqquà; mentre Santeusebio MAI il fe’, nonostante i buoni risultati del 2018: 4° in CL e 3° in campeonato. Ma il Joco è un’altra cosa… …Frà Manuello dice, però, che se cedi tre assi, Santeusebio come lo vince, il tressette?... …UN asso, prego.., ha detto Fràggì, …cioè Alisson: che, noio, MAI avremmo calato a terra. Ma questo è un falso problema. Il problema è il Joco. E la domanda è: ma QUESTO organico, con 16 nazionali!, veramente è di pippe? O è il Coach che sta fumando? Io mo’ sta cosa la temo assaje, anche se continuo ad accendergli i ceri… Forza Roma.
  Sab. 08 set. 2018 - H.22:47
22. GUCS
Una riunione tra il Responsabile del settore tecnico e io Direttote Generale.

RT - Direttore dopo lunghe ed estenuanti analisi, sfruttando i potenti mezzi a nostra...
DG - Vabbè vieni al dunque
RT - Abbiamo decifrato il codice dei frati
DG - Questa si’ che è una notizia. Non si capisce un caz z@ di quello che scrivono!
RT - Abbiamo il testo integrale dell’ultimo post, Direttore
DG - Ti ascolto
RT - Se la Roma va male non è colpa di Pallotta che ha venduto 3 titolari inamovibili, ma di di Francesco che non fa giocare bene la squadra e non sfrutta bene ne’ Schick ne’ Pastore.
DG - Ammazza l’ultimo post è lungo 2 pagine e tu riporti meno di 2 righe?
RT - Usano un linguaggio estremamente complesso, ricco di metafore e giri di parole per confondere le acque, ma alla fine abbiamo trovato che il rapporto è sempre lo stesso: una frase per pagina
DG - Concetto interessante. Quindi Pastore e Schick sarebbero molto più forti con un altro allenatore. Forse Iturbe pure era un fenomeno, ma era colpa di Garcia...
RT - Iturbe era una pippa
DG - Iturbe era una pippa
RT - Con Conte allora risolveremmo tutto! È solo colpa del modulo!
DT - Se lo dicono i Frati...
  Sab. 08 set. 2018 - H.11:32
23. Continuano gli esercizi spirituali di Frà Girolamo, ospite a casa mia per la durata di questa sosta di campionato. Ma, vedendolo in preda a troppo duri esercizi, gli ho proposto, per divago, di vedere con me Benevento-Roma; dopo, FràGGì ha detto, estatico: …Non è stato un divago, fratèl Gerryno da San Martino senza la Battaglia, ma un muy purificante calvario; anzi, il più meraviglioso, autoflagellante esercizio spirituàl che potessi infliggermi per lavare i peccati mea… …Veramente.., ho detto io, …mi pareva solo un allenamento fra team ugualmente giallo/rossi d’Italy, col Benevento in festa x i 90anni di vita e la Roma gironzolante, lì, come un ospite annoiato: mi sono incassato molto, sai; mentre vedo che tu sei contento... E lui:…eccèrto! Da un punto di vista squisitamente estatico, non c’è niente di meglio che una "ciliciata" pure a Benevento per l’anima mea culpevole giallorossa. Epperò, laicamente dicendo, dico che ‘sta partita è stata una strunzata gratuita: xché, se è vero che bisogna curare le pubbliche relazioni e l'altrui ospitalità, è vero pure che va onorata la decenza con abbigliamenti/atteggiamenti adeguati. Ma tu hai visto che faccia aveva Pastore? Pareva quella d’un patrizio avviato allo stesso patibolo per ragazzotti popolani, con attorno, come "compagni di reparto", da un lato Fazio, messo lì a fare il Ddr e/o il Zonzì (e infatti andava a zonzo…) e dall’altro il baby Coric, un vero gioiello "strategico", dice, che infatti è finito all’ala come quel Pjanic di quel mitico Sdengo. Allora, io dico, stattene a Trigoria e fai gli esperimenti che DEVI, con la truppa che ti resta, ma in privato. Invece, mo', mi sa che a Benevento il Difra ha messo un altro chiodo alla sua bara e deve solo pregare il Sant’Eusebio vero perché lo illumini: non può pensare di andare in Paradiso, cagando in carrozza, a Roma! …Eqquindi?.., ho detto io. …Eqquindi, qua, bisogna finirla con ‘ste storielle dove si mescolano le più crude “autopsie finanziarie” sul corpo dell'Abate grasso, che è a Palla ma ancora vivo, con le scusanti elargite “a prescindere” al Coach, che sarebbe l’unico incolpevole Pinocchio nelle mani di Gatto&Volpe. Invece, se quelli ti portano prima uno Schick maximilionario e poio pure un Pastore o un Kluivert, qualcosa la DEVI dire. Se sei scontento, devi dire: “arrivederci Roma”; ma se sei d’accordo, non puoi dire: ...io faccio solo 4-3ttrè e la “napulitana a bastiàno”..., con Totti che dice ai Tifosi: ...ecché, voi volete vincere?... Forza Roma
  Gio. 06 set. 2018 - H.10:17
24. Il piccione viaggiatore ammaestrato di FràGGì lo ha rintracciato al volo lungo la strada dell’esodo e gli ha lanciato l’ultimo rotolino che stringeva alla zampa. Era d’un novizio, tal Aldo1975, parlava della Roma e/o della Rometta, e diceva: ... Il tifoso sostiene sempre la squadra soprattutto nei momenti difficili, momenti che capitano sempre nel tempo. Ma voi che pensate? Io vi dico la mia... Vedo una squadra smontata, venduta a pezzi, stuprata [azz!...]. Per volontà di chi vuole fare solo cassa e non ha intenzione di regalare a Roma la grande squadra che merita. Competitivi??? Non lo siamo. Se la sono venduta la Roma... Per come la penso io, una società da vergogna che ci ha trasformato da squadra competitiva a comparse... La realtà è che siamo come la Lazio di Lotito [ri-azz!…]. I giocattoli buoni si vendono x fare cassa e si comprano scarti, vecchi o giovanissimi... che siamo pronti a vendere domani per ingrassare la nostra bella e ricca società... 400 milioni di volte grazie. Noi poveri illusi, voi furbe ...e!!!!...
A questo punto Fràggì ha fermato lo sciarabbàllo che ci portava a Salierno (dove lo terrò per una settimana di esercizi spirituali) e ha scritto su un pezzullo di carta: ...Eeeh, che siamo.... Benvenuto nel club Polvere fummo e polvere ritorneremo, caro Aldo. Ma una prece, no? Diciamo noio la messa: su all’eremo abbiamo una bella chiesa e l'altare è monumentàl. Perché, noio speriamo sempre bèn, e non ce ne frega niente che persino Totti ha detto che, al max!, possiamo arrivare secondi… ...Fusse che fusse diventato mericano pure luje?… Forza Roma.
  Mer. 05 set. 2018 - H.11:48
25. Perdura il “sequestro”, ovvero il “chiuso x rinnovo” dell’eremo, con gravi conseguenze sui frati: che non sono ladricelli, xché quelli stanno negli attici belli e non in celle poverelle e che, non potendo/volendo finire ai domiciliari han preso a sloggiare. Iniziando così un'amara diaspora, pure con abiti/visi travisati e persino numeri cifrati: che sono il max di pena che per un'umana Comunicazione (che è di natura Divina), essendo più letale dei para-congiuntivi di tizio e/o dei fankulo pure a màmmeta, zioPa’, di caio. Fortunatamente, c'è stata la “tabula rasa” del cripto-thread senza sprechi di parole di Romaforever.
Nel mio esodo m’è toccato per pard il caro FràGGì, al quale ho detto: …per mia sfortuna, nella vita diseremitico-lupesca faccio l'architetto, e lo faccio, ahimé!, "sul lato poetico". Dove, non si sa muy di Pecunia et scientiae suae. Perciò io m’affiderei anco a chi, pur non essendo -per esplicita sua ammissione- né ragiunatt né tantomeno poeta, s’inoltra nelle tasche mericane per farci fini calculi. Mi affiderei, xché se uno è così fino a capire certe mal’azioni fatte con le azioni dell'amata Lupa deve avere un'idea pure di come si cura la spesa di casa, e lo può dire a me, gnorri, che però, ogni tanto, si chiede: ma se zio Pallo si fosse piazzato più addosso alla Giube, o persino davanti, trattenendo tanti "assi plusvalenti" insieme al DDr, COME avrebbe fatto, visto che non è un vero zioMericano, a reggere il COSTO del vincere, avendo pure già raccolto quasi tutto il suo MAX possible? Se i jocadores che vincono bussano a PIU' soldi coi loro procuradores et cumpari&cummare, DOVE li avrebbe presi senza i desiàti businissi di stadio&&edifizi? Dalle magliette di DDr?... …Vuoi dire.., ho detto io, …che, alla fine, si può persino dire che –IN QUESTO CIRCO/CALCIO del casso- è più bravo chi si vende i plusvalenti MA riesce a restare "nel giro nobbbile” (ma senza vincere) che chi NON li vende, vince una volta e poi s’arrota con la Lupa?... …Già. Film visti, qui. Ma io non spuxo sul Mericano xché: a) non vedo vip-Taliàni/Romani che si agitano per rubargli il posto; b) non lo trovo reo d'essere uno ziod'America povero, né d’esser qui per babbiare, oltre i soliti Tifosi babbi, TUTTA l'Urbe e le sue tradizioni, a loro insaputa. Perciò, non mescolare anco tu la lana con la setola: QUESTA crisi, mo’, è TECNICA. Pàrliamone rispondendo sempre “a palo”. Santeusebio la sana? Spero, con dubbi: lo vedo ridotto troppo a santo pajesano… Forza Roma.
  Sab. 01 set. 2018 - H.11:56
26. Non m'è stato possibile, stamane, entrare nell’eremo dei Frati Figli di Santeusebio. Il portone, infatti, era sbarrato e un'insegna diceva: CHIUSO x Ristrutturazione. Sullo stipite di lato, però, un’Ordinanza del Padre Provinciale ne dichiarava il sequestro: da meditati esami gli è risultato che Santeusebio non è Santo ma solo un suo apprendista abruzzese che ormai confonde Dottrina e Eresia. Nell’Ordinanza il Provinciale dava pure le penitenze ai frati eremiti, a partire da Frà Diego di Romagna, che dovrà recarsi a Canossa di Molise da Frà Giuanno Maièmico, che è filomericano, trollista e sgrammaticato, ma di ballòn ne capisce, ah, se ne capisce... A Frà Falcaocentenario invece il Provinciale ha dato 100 jaculatorie e altrettante autopercosse al pe': xché prendersela con Frà Freddino di Bosnia è come togliere l’ultimo cane pastore a un gregge di pecore sbandate. L’unico che s'è salvato dalla furia del Provinciale sono stato io, perché ho passato la notte fuor d'eremo e, naturalmente, FràGGì, cui è stata riconosciuta la Sapienza di quegl’ ”ineffabili 3.4.3 e/o 3.4.1.2” con cui aveva accolto “i Probabili a San Siro” prima che Santeusebio davvero li schierasse col Milàn, affondando sé e loro. Ma FràGGì è stato premiato pure dalla Smorfia, perché quando sulla ruota di Sansiro sono usciti il 3, il 4, l’1 e il 2, lui ha gridaro: …Ho fatto Quaterna secca, casso, ullallà!...
Per tutte 'ste ragioni io son fuggito sgomento e, nella boscaglia, ho pianto un poco. Ma ciò m'ha fatto bèn, perché m'ha ridato la lucidità necessaria per capire che, pure nei tourbillons più businessari, se si sbaglia il pt del match in modo così clamoroso la colpa non è del signor Approccio, ma del coach, che le partite le “immagina” e prepara: per cui, se fa ste figurelle sia con la Talanta che (peggio!) col Milàn, o è uno che non capisce un casso o è uno in confusione totale. Peccato, perché quel Santo era un sant'uomo.
Discendendo verso il mio mar di Tirreno ho pure deciso di pentirmi eqquindi smettere di prendermela col DDr, su cui già calerà, un domani, l'Onta Istorica d’essere stato il Vessillo di questa Roma Mericana. Infatti è lui il più vecio cummandante di Zio Pallo e l’unico sopravvissuto di questa dolorosa traversata, in cui son caduti al suo fianco il Gago e il Pjanic, il Bradley e il Vainqueur, il Gonalons e lo Strotto, e magàra pure il Pastore e il Pellegrino. Del mitico Zonzì, venuto per sostituirlo, e invece a lui pure asservito, parliamo un’altra volta… Forza Roma.
  Ven. 31 ago. 2018 - H.18:56
27. Un perplesso, ostinato, disorientato silenzio è seguito alla lettura, nella Sala-Lettura dell’eremo, della “formazione probabile” prevista dai maggiori giornali taliàni per la partita della Roma a Milano. A spezzare quell’insostenibile inusuale silenzio è, perciò, dovuto intervenire il Decano dei fraticelli in persona, il quale ha detto: …fratelli carissimi, dalla lettura delle “più Probabili Lupe di stasera” emerge che è talmente chiaro e noto a tutti quale sia il finora ben maturato “Modus Jocandi” della Maggica di Santeusebio che ogni esperto di ballòn mediatico può permettersi di dare per “probabile” la formazione e il modulo che più gli pare e piace, tanto quelli veri chissà quali sono. Infatti, qui, si spazia dal più classico modulo del 4.3.3. previsto da Romaforever e dal sempre ortodosso "Il Romanista" alle diverse sue varianti di 4.3.1.2, 4.3.2.1, 4.2.3.1 e/o 4.2.1.3, fino a un audacissimo 4.2.4 tipo Talanta finàl. Ma c’è pure chi, fra gli esperti dei quotidiani vede assai probabile un pragmatico “contiano” 3.5.2, o addirittura un ineffabile 3.4.3 e/o 3.4.1.2: eppoi dice che siamo noio che non capiamo più e non veneriamo più il Santeusebio e i suoi verbi... Bene, io mi taccio, ma, voio, che dite?...
…Io dico che voglio assolutamente vedere il Karsdorp.., ha detto FràGGì, …e se non lo vedo stasera m’incasso come un mandrillo e comincio a dare i numeri, perché non è più possibile che questi mi prendano così a lunge per kùl. E se non joca lui, ma il Santo joca a 3 dietro o ci mette, chessò, il Jesus, il prublèma non è ZioPallo e le sue plusvalenze quando vende, ma le buscìe dei cumparielli dei boys e le fregature che prendiamo quando il Priore senza l’avambraccio compra al Mercato dell’est. Perciò, io ‘sta partita la vedrò solo se vedo in campo il biondino olandese, che prima di venire qui rotto mi parve fortissimo, e mi aspetto che jochi bèn e mi dia finalmente allegrezza. Amèn…
…IO dico che siccome noio siamo solo immagini riflesse di FràGGerryno nel suo disumano specchio (Harry dixit) dobbiamo chiedere a lui prima di dire qualsiasi cosa.., ha detto un altro. Per il resto, silenzio sconcertato.
Allora ho pensato che fosse arrivato il mio turno e ho detto senza esitazione: …io dico che vinciamo questa ultima mano col Milàn la vinciamo noio, stasera. In che modo? Calando 3ttrè, 2assi e almeno una napulitana a bastoni… Forza Roma
  Gio. 30 ago. 2018 - H.20:51
28. ne poeta ne ragiunatt, mi spiace gerry,
quindi sdengo lo usi una tantum (reiterandolo a l'infinito) per per far numero?
come i ladricelli?
son tutti e solo specchi, torna tra la gente, non temere.
un abbraccio
  Gio. 30 ago. 2018 - H.20:08
29. Quando è giunto a Frà Gerryno da San Martino senza la battaglia l’ultimo rotolino di Frà Harryno da Turìno, egli era intento in una bella disquisizione con FràGGì. Argomento? Le tante possibili interpretazioni della parola, scritta/parlata, da parte di chi riceve. Dove, l’accordo fra i due è stato trovato sul fatto che per evitare distorsioni di senso/significato, cioè i fraintendimenti di chi riceve, serve a chi trasmette la max precisione possibile nel dire il proprio pensiero: …e ciò, noio, cerchiamo di fare sempre.., han detto i due. ...Ma, poio, serve che chi riceve abbia validi strumenti di ricezione: cioè, il “bagaglio conoscitivo” giusto per capir bèn ciò che riceve. Nel “bagaglio conoscitivo” non c'è solo il “io sono io e le mie circostanze”, o, in generale, il grado d’istruzione/esperienza del mondo, ma pure la voglia di seguire il filo del discorso altrui senza imboccare le facili scorciatoie del dare per sicuro ciò che non è. …Per es.., ha detto FràGGè, …è chiaro che Frà Harryno da Turino non sa “quale opinione” noio abbiamo da gran tempo maturato di Sdengo, visto da vicino e da lontano. Che è quella d'un utopista perdente nel circo-calcio moderno, d'un integralista cui è legato l’incubo d'un 4-5 con l’Intèr che spinse persino il buon Sensi a dirgli: …ebbàsta, mo’, casso!.... Se Frà Harryno si fosse informato bèn su quel nostro “giudizio di Sdengo” sempre apertamente detto per anni nel Forùm (anche a costo d'attirarci le ire di chi lo pensò Guru) non c'avrebbe fatto, lui sì, two balls tants su Conte (che era solo un alter-ego dialettico) o sulle cassate di Sdengo. E avrebbe colto che per noio citarne la frase su DDr è il sacrificio immenso d'un’ammissione che mai avremmo voluto ammettere: su QUESTO punto, aveva ragione Sdengo! Sul resto sorvoliamo alto, come i nostri piccioni…
Così quando il Decano eremitico li ha inquisiti sulla crisi intestina con Frà Harryno, pur di Turìno, hanno detto solo: …pfui… …Ecchevvordì?.., ha detto il Decano. E FràGGè: …Vordì leggi più attento quel che scrivono gli altri, visto che quel che scrivi tu spesso lo capisci solo tu, e non attribuirci “ossessioni antiromane” che mai avemmo… …E io che lo credevo poeta.., ha aggiunto FràGGì, …invece è uno dei tanti “contabili di calcio”: tot respinte, tot contrasti, tot kilometri, tot plusvalenze, tot criceti sbagliati (UNO!!!), tot miliardi in saccoccia a zioPallo, anzi, miliùuuuni… E’ chiaro che così la Lupa non fa gol. Forza Roma
  Gio. 30 ago. 2018 - H.14:52
30. gerry,
con st'ossessione che nutri verso roma, i romani,
francesco, daniele!
chi te lo fa fare?

per la cronaca,
conte, della cui tigna e capacità qui non discuto,
in nazionale ha spesso convocato e fulcrato proprio sul ddr (così i predecessori).
l'han cacciato da torino e poi da chelsea (spoglaiatoio e tifosi, tutti esasperati)
e perfino da bergamo! i tifosi inferociti.
pensa un po' te, qui, quo e qua.
per quel che ricordo, il fu tris-conte, baronetto espulso,
ora pretende solo ristoranti di livello,
mica svezzare young turks dalle talante,
coi traffici del gatto e la volpe?

but the kid is not my son
he says I am the one, but the kid is not my son

gerry, ricordi ancor
quando ci triturasti le palle per due stagioni
sulla ricostruzione del (perduto) manuale d'uso del messia fattosi prima criceto poi bidone assoluto?
non ho mai udito tue scuse alla pazienza del garcia,
vero artefice di tutti i mezzi successi di questa gestione de l'as.
tue e di tutti gli allenatori da strapazzo che puntualmente si trastullano,
in questa sorte,
distribuendo epiteti, consigli(improbabili) e assortite perle(false) di saggezza.

capitolo sdengo,
tiriteramente forzato per la sigaretta per dare un qual senso all'avversione contro daniele de rossi (pure tramite gli apostoli, trumpo e zio):
com'è che ricordi solo quelle due frasi sul ruolo che non v'è e non, che so,
quei 4-5 anni di critiche verso questa società?
il trattamento riservato al pupillo francesco?
come se poi il boemo, gran maestro di calcio,
fosse uno che abbia mai saputo come vincere!?
due B: una con rambaudi-signori-baiano, l'altra con insigne-immobile-verratti.
e come se tutte le sue(pure nostre) sconfitte, passate, trapassate
fossero mai in qualche modo dipese dal ddr?
proprio quella filosofia fissata sull'incessante verticalizzazione,
motivo di belle vittorie per cui lo ricordiamo con tanta passione,
fu causa di altrettante sconfitte.
o la va o la spacca,
una domenica si vinceva tre-quattro a uno,
la successiva se ne prendevano due-tre a zero.
colpa di questo, di quello, dell'altro?
semplicemente il gioco perennemente verticale comporta rischi enormi,
a volte ti va bene, altre tutto storto,
questione di cm e frazioni di secondo.
perso il ricordo di marquinhos(la difesa intera) all'inseguimento degli avverari?
sarò pure rettorico e melo tengo, non vanto,
ma a te occorre miglior calibratura di mono-bi-noccoli,
teodoliti?
6 sfocato, definitivamente accecato
  Gio. 30 ago. 2018 - H.13:58
31. GIA'!!!!! A DiFra gli cambiano in continuazione i giocatori, P O V E R I N O !! Perche' quando era al Sassuolo che fine facevano quelli bravi?...Altra osservione...Saranno 10 e piu'anni, fra Genova e Bergamo, che a Gasperini gli hanno venduto/gli vendono pure le maglie, eppure..eppure quasi sempre a galla rimaneva, rimanem facendo interpretare le squadre un gioco nuovo, e ammirare. Questa e' la realta', non semplici opinioni...Questa affermazione di DiFra merita di essere citata..-- Nel PT avrei voluto cambiare 7/8 di loro -- OK.....Bravooooooooo!!!!! avevi a dispo...3 sostituzioni, eppure a fine PT nessuna sostituzione effettuata. Quindi dove sta' la logica? Questo negli USA si descrive cosi...--This guy speaks from both sides of his mouth--...Traduz. -- Questo individuo parla da entrambi i lati della sua bocca --.......Io aggiungo...DiFra non ha nessuna alternativa di gioco da quel suo affezzionato 4-3-3. Pur non avendo i giocatori adatti. Quindi sono i giocatori che devono adattarsi al suo gioco, e non viceversa.
  Gio. 30 ago. 2018 - H.12:22
32. Non l’ombra di un presunt’esigentissimo Conte (che a Roma -di questi tempi- ci verrebbe a pie’), caro Iulio, aleggia sull’eremo, ma il dubbio che la Roma di Santeusebio possa mai avere un gioco organico e vincente senza la spinta emotiva di una “scesa in campo” oppressa da una necessità di recupero, un obbligo di dovuto rimedio, una forzosa dimostrazione di minimale orgoglio e dignità, per non finire nell’indecenza verso se stessa e chi, amandola, la guarda. Non ricordo una sola partita del Santo in cui la sua Maggica abbia esibito un sereno riconoscibile GIOCO autonomo, con cui abbia tenuto a bada, o sottomesso, l’avversario. Certo se a dx c’hai Garrincha e a sn Gento, quelli trombano il terzino a ogni discesa e pure un “pippone” (ahi, amigo Falcao2001…) come Dzeko, o uno “sciagurato Egidio”, te la spinge dentro… Ma tu le hai visto le riserve della Talanta? Ne hai visto il filo di gioco? Hai visto DOVE Zapata si trascinava il Greco mentre il Rigoni (chi era costui?) uccellava il Fazio, e tutt’eddue angosciavano il lentocrate Ddr, nel Deserto del Flo? Tutte SINGOLARMENTE migliori dei nostri, quelle riserve?
Infatti, noi stiamo a discutere che a Flo’ manca un tantillo per essere un vero terzino da Roma, a Under manca un centimetro o un po’ di melanina per essere un campione alla Salah, a Schick un Kilo per essere un ariete, e a Pastore un altro pezzetto di fegato per essere Gengis Kan… Invece, io penso che quelli portati a Roma pure quest’anno nell’ormai risaputo tourbillon plusvalente di ZioPallo non siano peggiori di quelli portati altrove, Torino esclusa, e che bisogna pur legarli in un qualche organizzato modo di calcio; e che se Gerson fosse rimasto qui, Santeusebio, per rispetto del suo Sacro 4-3-3, lo avrebbe, qualche volta!, messo all’ala (sn o dx, fa’ tu).
Per finale chiarezza preciso che i frati dell’eremo hanno simpatia per Santeusebio e non gli stanno a “tirare i piedi”: perché essi ne capiscono ogni difficoltà, compresa quella di stare in una Piazza (e sotto un Capo) che non gli consentono facilmente di fare “gli esperimenti”; ma la domenica, o quando sia, vorrebbero vedere la Maggica srotolare in campo un qualche FILO DI GIOCO. Intanto, essendo uomini di sicura fede, credono nei Santi che hanno e sperano sempre bèn. Peraltro, lunedì, hanno avuto il primo segno: 2cambi2 dopo 45’. Un miracolo. E tuttavia, i fraticelli son certi che al suo posto un Conte avrebbe cambiato al 20” del pt, e tutti zitti e mosca, pure il DDr... Forza Roma
  Gio. 30 ago. 2018 - H.09:42
33. Il fantasma di antonio conte aleggia nell eremo dei frati?
Antonio Conte non verra' mai alla Roma, perche' da allenatore che si reputa un grande vuole garanzie tecniche che la Roma non puo' dargli.
Difra sarebbe quindi l'unico colpevole se la stagione dovesse andar male.
Cambiamo ancora, otto allenatori in sette anni. La colpa e' sempre del tecnico anche se su 12 acquisti solo 1 nzonzi e' utile per ora alla causa romanista.
Ed e' colpa sua, del tecnico, se ogni anno vengono ceduti titolari senza rimpiazzarli.
Stiamo ancora aspettando il sostituto di Salah..
  Mer. 29 ago. 2018 - H.20:10
34. Ho muy apprezzato il tuo secondo post, oh Harry; meno il primo, che m’è parso retorico e un po’ melò. E che non illustra bèn il “caso Strotto”: la cui trattativa non è durata un giorno, non gli era certo ignota, e NON lo penalizza, giacché gli mette 1,5 miliùni di plusvalenza SUA in saccoccia. Ciò non toglie che pure per me lui resta uno serio, ma non facciamone una vittima: quando Kevin s’è fatto male, come può succedere ai pedatanti prof, è stato curato, accudito e aspettato da zio Pallo. Il finalino su Ddr è purtroppo di tono uguale, benché più comprensibile trattandosi di un bravo fijo de Roma. Ma tutto passa e pure Ddr passerà e spero che pure a te passerà il magone. Sapessi quanto piansi io quando passò il Rocca, o il Diba e, soprattutto, quel meraviglioso Taccola!... Quindi facciamocene una ragione e non confondiamo l’amoroso legame che sempre scatta nel Tifoso per i suoi migliori eroi, con l’odio per chi prima ce li compra e poi se li vende. Anche perché, è da tempo che gioco mericano dovrebbe esserci chiaro: l’alternativa è trovare successori migliori, ma a Salerno, dove io vivo, non ce ne sono.
Sui quiz di Pluto non so rispondere con sicurezza totàl, perché non sono un Sabatino Pirata Volante o un Priore Monco senza l’avambraccio. Dico soltanto che mi piango solo l’Alisson perduto, che era di un’altra razza (e lo dissi in tempi non sospetti) e che la vendita di Strotto "senza danni" è un errore linguistico mio: non "danni" (tantomeno tecnici) intendevo, ma "reazioni dure" di Popolo: non mi pare, infatti che si sia sollevata nessuna barricata. Quanto al fatto che i miei criticatissimi "Romani" Ddr o Flo' siano adesso senza un adeguato competitor, si potrebbe ribaltare la domanda. Per il resto, mi pare che allo stato attuale l’organico completo dei boys, che NON E’ SCARSO, rischia di rivelarsi "inadeguato" solo per Santeusebio, se non si sforza subito di capire quel che gli può succedere intorno. La butto lì: se QUESTA SQUADRA la dài a un Antonio Conte (e se lui se la prende…) uno spettacolo come con la Talanta pt NON TE LO FA FARE neanche per ischerzo. Ma io spero sempre bèn, e soprattutto credo pure ai Santi più paesani, se sono affezionati alla Maggica fino al punto da fare durevole tesoro dei propri errori e rivedere spontaneamente i propri erronei assiomi. Forza Roma.
  Mer. 29 ago. 2018 - H.17:32
35. rileggendoci/-mi
me pento di quel solerte, gerry,
pubbliche, soprattutto sincere(!) scuse.
pulcinella per me, per un campano, per tutti tutti?
simbolo di rivolta sottile ma sempre pubblica,
inseguendo verità e giustizia.
lo strabismo?
un limite che ne fiacca forza e messaggi.
un forte abbraccio.
  Mer. 29 ago. 2018 - H.15:32
36. Caro Gerry, mica contesto il (vero o presunto) filo-pallismo dei Frati.
Contesto il fatto che, secondo me, stiamo un po' divagando e non stiamo affrontando i problemi chiave della Magica.

De Rossi, nel contesto attuale, é un problema secondario.
Quando hai venduto 3 titolari, 1 fortissimo, 1 forte ed uno medio-forte, il problema é la rosa, non de Rossi.
L'unico problema da affrontare é: abbiamo uno rosa competitiva?
Piu' nello specifico:
1. Florenzi puo' fare il terzino destro titolare?
2. Under puo' fare l'esterno destro titolare?
3. Il centrocampo ha gli interpreti necessari per il 4-3-3?
4. Olsen é affidabile?

Sul resto che de Rossi e Florenzi siano romani mi puo' far piacere, ma se poi giocano male vanno fuori.
Come gli altri.

Mi sembra che a volte ti focalizzi troppo su questa differenza tra tifosi/giocatori romanisti romani e non romani.
I problemi per me sono altri.
Se non gioca il romano de Rossi chi gioca? L'asilo nido?
Se non gioca il romano Florenzi chi gioca? Karlsdorp che é rotto?

Sulle tue 3 domande
1) Perché le grandi squadre si costruiscono su grandi giocatori. Ogni tanto qualcuno te lo devi tenere
2) Strotto se l'è venduto alla fine, facendo grossi danni. La premessa della domanda é sbagliata, secondo me
3) Tutti i tifosi della Roma sono uguali che siano di Napoli, di Ravenna, di Roma, della Florida, di Perugia, del Canada, di Padova, di Milano, di Bisanzio, ...
Poi ci sono tifosi simpatici e antipatici, passionali e non, faziosi e obiettivi, competenti e incompetenti, intelligenti e fessacchiotti, pessimisti e ottimisti, ...

Le origini, le razze non fanno differenze per me.
Sono solo gli Uomini che le fanno.

Forza Magica Roma
  Mer. 29 ago. 2018 - H.15:12
37. e allora, gerry,
solerte pulcinella strabico,
di parte (prima dell'anti- altrui, ma il tuo filo-?)
contaci di come mai,
dopo la gara col toro,
vinta negli stenti ma stretti nei comuni intenti,
il gatto e la volpe si siano venduti, in fretta e furia,
quella lavatrice un po' logora sì ma che, sorridendo,
cementava lo spogliatoio coccolandosi pure i pulcini.

e gli effetti di tanta pronta spendibilità della "merce" (a seconda delle necessità,
come annunciava proprio il pallotta nella sua difesa con l'uefa, tre? anni fa,
o al ristorante? prima de l'estate)
li abbiamo,
purtroppo,
ben visti stampati in faccia ai nostri interi (o mezzi) in tutta la gara contro la dea,
tradizionale nostra bestia nera/azzurro.
non avevano ben considerato le rate dei debiti?
una parcella dimenticata?
il conto dell'avvocato di parnasi?

dico,
hanno venduto altri tre "pezzi" tutto sommato apprezzati e plusvaluti,
sempre del bistrattato uolter sabatini,
per recarci...???
nzonzi (e vabbè)
il buon pastore (ma non sarebbe convenuto, prima, sostituire l'allenatore?)
un portiere semi dilettante
e?
un paio di bidoni,
3/4 raggazzotti (me stravedo per justin ma non riesco a credere nel turco)
che se avessero giocato,
come finalmente gerson (meglio troppo tardi che mai),
in una viola,
avrebbero,
magari (e/o discontinuamente),
fatto la loro p0rca figura (la viola quinta/sesta, a noi dietro venti punti)...
rivedremo mai gerson? r: solo come reso difettoso.
e non lo dice harry ma la politica di gatto e volpe,
aka pallo e monchi.

dunque?
pallotta vattene.
con questo qui,
che nelle rare volte che si presenta pare sempre più un incrocio tra emmezeta e lotito,
oltre non andremo mai.
no?
uno viene, l'altro va,
il quarto posto cercando di risparmiare il massimo (e oltre) negli ingaggi.
il resto è il guadagno,
incluso l'affitto dello stadio e dei negozi in cui spendere in gadget
ai tifosi stessi.
ah ah
pallotta è qui proprio per fregarsi i nostri quattro soldi,
in un paradiso fiscale?

vattene.
e portati dietro monchi il sicario,
che almeno uolter (un minimo) la roma l'aveva a cuore,
come il povero eusebio che alla fine si prenderà tutte le colpe.

ddr?
la bandiera, l'anima della mia roma.
cosa resterà domani?
che senso avrà?
  Mer. 29 ago. 2018 - H.12:58
38. Caro Manuel, il presunto filo-zioPallismo dei frati è un atteggiamento che veci Tifosi Maggici s'impongono "obtorto collo". Nel senso che pensano che sarebbe bèn che al suo posto ci fosse uno migliore, se quell'altro ci fosse. Invece, pare, non c'è.
Quanto a DDr, di cui io discuto il RUOLO FONDANTE di PLAYMAKER e non le altre qualità, tu fai osservazioni giuste e, alla fine, chiedi una cosa giusta: ...Perché dobbiamo ancora giocare con DDR 35enne titolare?...
Bene, ti rispondo a come penso adesso, dopo questi anni in cui ho soppesato zio Pallo. Il quale, come ho sempre detto, non è quello che si compra la Fontana di Trevi da Totò solo per toglierne i soldini, ma uno che se se la compra sta moolto attento a non metterci il divieto di accesso o a recintarla per toglierla al godimento dei Romani...
Così, guardiamo il trattamento che, piano piano, man mano che veniva a conoscere il Luogo, ha riservato ai "Miti&Leggende dei Romani" trovati qui, che inizialmente gli era indifferente toglierseli dalle palle (vedi Totti con LE o Ddr con Sdengo): non ha toccato Derossi sr, non ha toccato Conti e C, ha fatto Totti Dirigente come fosse Rosella, ha dato a Flo' ingaggio da vero big (che purtroppo non è), lascia a Ddr di fare il Capatàz a vita, lascia parlare a Trigoria il romanesco mentre lui ostenta l'inglese dei business-men. Insomma: ...coltivate pure i vostri riti/miti, amici di Roma, città bellissima, che è nel cuore mio... In cambio, io compro&vendo e soprattutto "piazzo" per plusvalenza chi voglio, ma preferibilmente quelli di fuori, e dico sempre parole buone per i boys a cui chiedo che il coach di turno offra sempre un'opportunità, per continuità di prospettiva.
Insomma, il Mericano s'è fatto sempre più ATTENTO a dare il contentino a voi Romani-Romanisti.
Da qui, 3domande3 mie a te:
1) ma uno così, diciamo "estraneo", perché, quando DDr aveva MERCATO (ed era mooolto meglio di quello di Strottman oggi) non se l'è venduto?
2) Strotto se l'è potuto vendere senza danni perché avevamo Cristante e/o Pellegrini, o perché a questi basta che non gli tocco il DDr, che li fa felici e contenti?...
3) fai che, a volte, essere Tifosi Maggici nati fuori da Roma non è un difetto?...
Un abbraccione. Forza Roma.
  Mer. 29 ago. 2018 - H.11:50
39. Caro Gerry, io dico solo che menzionare DDR il giorno dopo di una partita disastrosa come Roma Atalanta non ha senso, soprattutto perché é stato uno dei migliori in campo, nello sfacelo generale.

Citi Messaggero e CdS, forse faziosi giornali locali, ma guarda Tuttosport e Gazzetta, non proprio dei giornali romani, che lo mettono tra i migliori della Roma.

Aggiungo, magari potessimo fare a meno di Daniele, che ha 35 anni!
Ma chi ci mettiamo, ora che hai venduto Strootman e Ninja, i giocatori con piu' esperienza a centrocampo?

Dunque parlare di un "problema" DDR, nella situazione attuale, non mi sembra pertinente.
Se DDR non avesse il livello per giocare, di Francesco non lo schiererebbe sempre.

E alla fine torniamo sempre al solito discorso: DDR sta simpatico perché é romano, DDR senatore, DDR comanda, ... Ma saremmo stati tutti contenti di metterlo in panchina, di Francesco in primis, se avessimo avuto un centrocampo con Ninja, Nzonzi e Strotman!

Ritorniamo a parlare delle solite storie, DDR non corre (affermazione anche questa discutibile, perché l'anno scorso ha fatto veramente un bel campionato), DDR non ha una posizione utile (altra affermazione discutibile, perché basta vedere le statistiche della difesa dell'anno scorso con o senza DDR...), quando il vero problema é un altro.

Perché dobbiamo ancora giocare con DDR 35enne titolare?

Forza Magica Roma
  Mer. 29 ago. 2018 - H.11:13
40. Lettera di FràGGì all’amico vero Pluto: …fratello carissimo, mesi fa passai visita oculistica, e tutto bèn, anzi benissimo: il dr scrisse in ricetta che faccio invidia a un’aquila, come pure i fratelli eremitici qui dentro. Lo stesso dr, poio, aggiunse che sono certi giornali -massime i locali- ad aver bisogno spesso d'un occhiale. Tu prendi il Messaggero o il Corsport che hanno dato 6 al più inguardabile Manolas di sempre, o un 6-6e½ al più fuggiasco Flo’ di sempre; o il Tempo, che ha donato un 7 a DDr in un mare di 4-4e1/2 a TUTTA la restante difesa, quasi fosse tornato sotto mentite spoglie quel mitico Krol che da solo teneva su il Nàpule di certi tempi andati. Infatti in un match così oscenamente jocato da taaanti singoli che pensavano di fare un pic-nic, tu non puoi salvare quelli e abboffare d’insufficienze il coach che li schierò. E, se sì, tu giornale locale devi pure scrivere papale papale, come abbiamo fatto noio eremitici, che la metà (pessima!) di quella partita è tutta figlia delle scelte ideologiche di Santeusebio e la metà (migliore) della disperazione alla evviva il parroco. Ma su DDr ti debbo un chiarimento caro per evitare che pure tu come altri pensi a un mio pre-giudizio vs lui: se fosse, sarebbe un controsenso, giacché non parliamo d’un baby che mo’ inizia ma d’un vecio che vedemmo all’opra millanta volte. Quindi, non un pre-giudizio avrei di lui ma piuttosto un post-giudizio. Orbene, su DDr-playmaker la penso come Sdengo: joca in un ruolo che nel calcio NON esiste. Perché, se esiste, è il reperto di Libero Passato, cioè un uomo donato all’avversario da una squadra messa per non prenderle. Ma se quel ruolo esiste occorre che chi lo copre abbia non solo Occhio e Cervello (che Daniele possiede anche per noio) ma ANCHE rapidità di GAMBA e/o di LANCIO: ecco il punto, per noio. Ebbene, su questo punto, dacché partì il Pizarro, NESSUNO ha osato contrastare la pretesa di Daniele di fare il capatàz (per miglior vetustà di carriera?) a parte Sdengo, che finì come finì… Insomma, noio, qui, all’eremo, pensiamo che in quel posto o metti un big del pensiero-azione e delle due fasi (un Pirlo, un Krol, un BecK, un Baresi Franco, un Mascherano, e persino un Pjanic -se LO ASSISTI con un lacché- eccetera) o metti uno che smazza come gli altri CORRENDO di piè e di testa. Ma di piè Daniele NON corre più da anni. La prova? Entra Zonzì e cambia la scena. Ma, anche se non nella "forma", cambia pure la GERARCHIA fra i due, fratel Pluto carissimo… Forza Roma
  Mar. 28 ago. 2018 - H.11:49
41. Un gran pernacchio ha accolto stamane FràGGì alla prima colazione. Un suono mitico, lungo, insistito, modulato, vibrante, perciante. Una cosa non da eremo, tantomeno da santo convento. …Ma l’hai vista com’è, davvero, la tua Roma nobilissima?.., gli ha detto beffardo Frà Ignazio, che starebbe bèn fra gli antimericani del Forùm: …hai visto che pt ignobile? Hai visto come l’Ombra di Strotto ha spaventato e distrutto i 2 tuoi “più nobili” boys, suoi sostituti? Hai visto ‘sta cosa orribbbile?… …L’ho vista, l’oscena mattanza.., ha detto FràGGì sussurrando …e ho visto pure come i predones bergamasques, che fecero nuova-nuova la bella Matelda di Brancaleone, hanno calpestato davanti al Populo le reliquie del suo presunto Santeusebio, che pare quello di Cesarea, ma forse non è luje (e secondo Johnny non è affatto luje)...
Poi, dopo un altro commosso sospiro, FràGGì ha aggiunto: …Hai ragione, frate’, mai fu vista all’Olimpico –dove pure si vide di tutto- una cosa più orribbila. Infatti, mai vidi un Manolas così tenero, sottomesso come un antiquo scolaro greco al suo “maestro di vita”, mai vidi uno Zapata così piederasticamente imponento, mai un Fazio sì tardo e confuso, mai un DDr più angoscioso, mai un Kolarov più cinico/indifferente al disastro. Ora tutti dicono che è l’Abate grasso, a Palla, il reo di tutto, e pur’io soddaccòrdo: ma solo perché NON Strotto doveva vendersi, quel perfido trading-man, alla fiera dell’Est, ma il Ddr!!! È lì il buconero, vero, della Maggica, è lì lo spiego di questa serata tardo-zemaniana, e mi fanno ridere quelli che dicono che sia stato il solo che abbia salvato questo e salvato quello, scivolando alla disperata. Invece, lì, il problema era che quando il furbo possente Zapata si portava il tenero allievo Greco sull’out estremo, sempre diserto del Flo’ quasi fosse un’alcova appartata, CHI, se non Ddr, dietro i due boys, avrebbe dovuto PREFIGURARSI e presidiare le linee di passaggio che il possente Zapata avrebbe DI SICURO cercato? Lo avesse fatto, non solo Ddr non avrebbe fatto tanti scivoloni teatrali, per la joia dei suoi ammiratori locali che non vedono mai quanto lentocrate sia, ma soprattutto i predones bergamasques non c’avrebbero fatto 3gol3, io la passo a te, che passi a lui, nel deserto di Alisson, che gridano vendetta pure davanti a un Zemàn… E meno male che, mo', anche noio abbiamo un Grande&Grosso che va potente a zonzo, anzi a zonzì, speriamo bèn... A questo punto il pernacchio ha spento le sue errrrre… Forza Roma.
  Lun. 27 ago. 2018 - H.19:31
42. Il piccione col rotolino alla zampa annunciante l’acquisto di Zonzìno non è atterrato mai sul davanzale di Frà Girolamo e non atterrerà: pare sia stato "uccellato" da un bracconiere invidioso. Così, mentre la news che quel possente frate era ormai uno di noio resta un po' ignota, rapida venne quella di nuovi “movimenti di truppe” nel quadrante del Forùm con altri duri scontri intestini sull’inopinata vendita di Strotto. In attesa che l’ottimo Terbaik sbarchi da Mompracem per pacificare questi correligionari troppo feroci, una pensosità nuova sboccia fra i frati nel realizzare che se l’Abate grasso, a Palla, ha fatto un’altra plusvalenza il buon Strotto se n’è andato in Francia a pigliare qualche miliùne in + di qui, eqquindi è umano che pianga. …Questo ballòn mericano è crudele.., ha detto un fraticel, …e io sono vicino a Strotto e al suo dolòr… …Forse.., ha obiettato FràGGì, …andrebbero valutate pur altre cose in queste vicende: per es, se l’Abate grasso, a Palla, abbia mai maltrattato Strotto nelle sue disgrazie: se, cioè, non lo curò, non lo aspettò, non lo pagò; se non lo riconfermò quando fu chiaro a tutti che non era più quel di prìa. Ché, in fondo, Strotto NON fu proprio un Alisson, cioè uno per la cui non-cessione io scongiurai l’Abate dicendogli che se si possono vendere i gioielli di casa non si dovrebbero mai venderne i pezzi rari che sono le basi certe d'una sua continuata nobiltà. Strotto fu bravofiglio, affezionato, per carità, ma non un valore primario. Alisson sì. Strotto era solo bravo come tant’altri che l’Abate sbolognò. Fra i quali, detto fra noio, non mi parve mai di scorgere ASSI invendibili, capaci di fare differenze. Almeno “sabatino-regnante”. Con Monchi è diverso: c’è infatti una diversa ricerca di pepite, pur “grezze”, ma più capaci di garantire futuri begli affarucci plusvalenti all’Abate e, intanto, contribure a farci ere qualcosa. A questo punto la domanda è: è meglio prestare un Gerson ad altri per tenere uno Strotto NON-decisivo o è meglio piazzare Strotto (che NON è decisivo MA è ancòr plusvalente…) e giocarsi le alternative di joco&qualità intraviste nei Pellegrini, Cristante, Coric, Under, Kluivert, e pure nei Pastori a zonzo?... A me pare che, smaltite ormai le storiche zavorre sabatinane, quest’ulteriore Maggica del Priore senza l’avambraccio sia più prospetticamente nobile di quelle che la precedettero. Forse è la presunta nobilissima Intèr dello Strologo la dama più volgare del ballo. Ma stasera vedrèm… Forza Roma.
  Sab. 25 ago. 2018 - H.13:40
43. Diversamente da tant'altri ex-conventi o eremi taliàni che d’agosto si fanno B&B per turiste in bikini e pagamenti cash, l’eremo di FràGGì chiude: …Esercizi Spirituali Catartici.., impone il Canone, che non è quello RAI. Così, lì, ora, grande è il silenzio, chiuso il portone, e inibito ai calcagni il chiostro grande in cui si gioca a palla: fermo ecologico, come per il novellame di mare. In più è consentito ai frati d'andarsene a casa e l’ultimo spegne il tivì nuovo, 95”, comprato coi soldi degli orfanelli. Perciò, Torino-Roma nessuno se l’è vista, lì e, se se l’è vista, l’ha fatto a casa sua, col televisorino suo. Tutto ciò, io, nuovo dell’eremo, non lo sapevo e ho chiamato al cell FràGGì per capire. Ma lui m’ha detto: …non ti preoccùpe. È tuttappòst, pure senza i nostri post. Ma lascia che di Torino-Roma si preoccupino gli ansiosi e quelli che non sanno che è prematuro parlare di ballòn VERO, ancòr. Ché, se vai a vede’, Torino ha confermato tuuutte cose sapute&risapute di ballòn. 1^cosa: ad agosto se ne joca uno muy particulàr, dove questo che è scarso è più pronto di quello che è bravo, quello che è forte pensa ancora al mare e tutti quanti sudano in modo esagerato, perché il ballòn VERO è realtà NON estiva. 2^cosa: il ballòn è joco collettivo, in cui i singoli Campeones maggiormente risaltano se jocano col posto/modulo giusto. Tu prendi Pastore: se è vero che è atleta in fase di ricostruzione fisica (o pure psico?)e lo vuoi mezz’ala di 4-3-3, gli devi dare il Tempo e l’Energia. Infatti, bastano 5 min in cui Santeusebio mette lì Cristante e Javier ti mostra lampi diversi. Certo, in quei 5 si mangia un gol mostruoso, ma quanti se n’è mangiò Dzeko?... …Eqquindi tuttobèn?.., dico io. …Non tutto, naturaliter.., dice lui, …ma la squadra di Turìn era la stessa di un anno fa, senza il Nango e l’Alisson. Perché doveva darci cose diverse? Ora, io, che non rimpiango il Nango di Santeusebio e dico che a portiere stiamo peggio, sono costretto a credere in Zonzì e in una più veloce Illuminazione di Santeusebio in panca. Il quale ha un sacco d'altre giovani cose buone su cui lavorare e dovrebbe sapere che solo d’estate un Fazio così disossato e legnoso può essere vero, e che il Ddr può ancora “paccheggiare”. E tuttavia, a lui e al Santeusebio farei vedere il film che -regia di Gasp- a Bergamo sta girando un certo Toloi: uno che qui scxifammo e che lì ora stagna e lancia preciso un attimo dopo. Mi pare diventato Krol, mi pare. O il Bonucci dei poveri... Forza Roma.
  Mar. 07 ago. 2018 - H.12:44
44. GERRY!

MA quanti annuzzi ha FraGGe'? Una 90intina? Come minimo. Una sua frase buttata li in fretta vale il triplo di quelle scritte dai Scettici, Frustrati, Irriconoscenti. La prossima volta che gli parli, per cortesia,fatti spiegare da dove provengono, o meglio ancora, dove sono nati, queste specie umane che ogni anno, religiosamente, mostrano una montagna di pessimismo. Poi sfacciatamente, SE, man mano le cose si mettono per benino, allora si aggregano agli altri e cancellano tutte le previsioni negative manifestate allegramente solo qualche mese prima. Sara' che sono talmente affezionati allo Slogan del....TE LO AVEVO DETTO IO! O meglio ancora...IO LO SAPEVO!.....Forse FraGGE' conosce perfino dove sono nati questi umani UNICI? Sono ansioso di conoscere cosa tira fuori il saggio FRaGGe'. Non dimenticare di porgli la domanda.
  Mar. 07 ago. 2018 - H.11:01
45. Stralcio di conversazione con FràGGì nella veranda della cella affacciata sull’orto dell’eremo.
FràGerryno da S.Martino senza la Battaglia: …dicono tutti che questo sarà un grande torneo, nuovo&diverso...
FràGGì: …nuovo&diverso per chi?...
FràGGè: …per tutti, dicono…
FràGGì: …mah. Penso che sarà la stessa zuppa, ma con qualche cane nuovo in 1^fila sulla scodella…
FràGGè: …in 1^fila c'è solo la Giube…
FràGGì: …mah. Senza qualche buon soldatino, senza Buffon e Higuaìn, non è certo. Erano 2capatàz, diversi, ma capatàz; e Allegri l'ha capito. Se no, mica tornava a casa Lassie/Bonucci… Che, dissero, se n'andò per aver caniàto col coach e invece deve aver caniàto col Gigi. Ma i ritorni non sono mai facili: pure i Tre Moschettieri, quando tornarono, non furono gli stessi…
FràGGè: …ma Ronaldo…
FràGGì: …Ronaldo è nuovo, lì, e vecchio di glorie sue: nei casini, si farà i cassi sua…
FràGGè: …e allora?..
FràGGì: …e allora occhio all’Intèr. Se piglia pure Keita so’ cassi…
FràGGè: …e noio? Molti sono “i delusi di Forùm” e, qui, senza lo Zio -che è uomo positivo-sai che allegria…
FràGGì: …i delusi amano fare solo i conti in tasca altrui: ha incassato tanto, ha speso tantino, dunque, Pallotta-boja. Ma dico: stadio o non (che, però, se affonda lo fa nella melma di certa larga, estesa, fetida palude Taliàna, non MeriKana) va pure capito che Monchi è venuto qui per fare ESATTAMENTE quel che fe’ a Siviglia: compro bèn, vendo più bèn e in mezzo vinco pure quaccheccosa… Sabatino Volante comprò più strano e l’Abate grasso, a Palla alfin s’in*****ò. Stette calmo per i primi anni, schizofrenici, divisi fra le belle utopie di LE e Sdengo, poi iniziò a vedere un po’ di sole europeo e prese a cabotare sottocosta, vendendo le sue perline più colorate agli indiani… E allora, dàgli al mercatante boss!... Ma gli altri, esclusi i Grandi Boss, che fanno?...
FràGGè: …eqquindi, noio?..
FràGGì: …speriamo sempre bèn: la truppa pare varia e volenterosa, dietro al coach. Se, poio, alcuni sono pure di 1^Qualità non scenderemo troppo giù. C’ho filio napulitano, emmo' mi preoccùpe più il suo Amor di Ciuccio che il mio di Lupa: temo che a Nàpule il Populo piangerà Sarri morto, e Sarri potrebbe scoprire che la Terra d’Albione non è per migranti troppo barocchi, ricamanti pizzi/trine troppo bizantini...
FràGGè: …c’hai un filio? Ma sei frate, oh?...
FràGGì: …Più d’uno, c’ho. Son frate adesso, ma una volta fui discreto peccatòr… Forza Roma
  Lun. 06 ago. 2018 - H.11:13
46. Di ritorno da una settimana di trekking con le tre pacchianelle, FràGGì si è chiuso in cella per una 3giorni defatigante, in cui ha saltato pure pranzo e cena. …Ho depurato l’anima, trekkando sodo con quelle tre pulzelle.., mi ha detto stamane, …e ora depuro il corpo digiunando… …Ma così ti sciupi troppo!.., ho detto preoccupato, io. …Non ti preoccùpe.., ha risposto, …anch’io ho bisogno ogni tanto di smaltire un po’ di zavorra inutile. Come fa la Maggica… …Alludi forse a Gonalons e a JJ che le news dicono che piacciono al Turìn? .. …E a chi se no? Se escludi loro due, che il Pòpulo non ama, qua non trovi più nessuno che se ne voglia andare, e persino chi se n’è andato a prendere taaanti miliùni, come Alisson, rimpiange ancora il “come si stava bene qui”, fra noio. Una volta era una folla che se ne voleva andare. Adesso non se ne vuole andare più nessuno, pare, e pure chi deve farlo, come il povero sfortunato Castàn, parte scrivendo di lasciare qui il corazòn: buona fortuna, Leandro, meritavi di più... …Allora ho detto: …io penso che sotto questo aspetto la Roma Mericana è stata sempre generosa, persino sollecita. Nel senso che non ha lasciato mai nessun bravo figliolo a terra, nel bisogno. Al contrario, lo ha curato, assistito e pagato, aspettandolo. E quando quello non è potuto rientrare nel “ruolo militante”, lo ha assorbito altrove, con altri compiti/ruoli, vedi De Sanctis, Balza, Lobont..: chissà che questo “dolce stil novo” non sia persino alla base di quest’aria nuova che tutti dicono spiri adesso a Trigoria, fra i ragazzi. Ma forse è solo la propaganda del boss che lo millanta… …Chissà.., ha detto FràGGì, …però io vedo novità col Priore senza l’avambraccio: meno arrivi di cow-boy, meno isterie, meno recriminazioni. Ora chi parte, parte, e manda saluti cari a tutti. Prima era un po’ diverso. Mo’ invece persino un Nango va, e ci manda baci... …Quindi tutto bèn?.., ho detto io. E lui. …sì, però, che il Torino si fa la squadra buona coi nostri “resti” mi fa’ un po’ ‘n*****a’. E vedi che non alludo tanto a Burdisso o a Liajic, quanto a Falque -che solitario amai nel forùm- emmo’ pure a Gonalons (+JJ?), che la Piazza ha trattato come una scarpa vecchia ma è stato sempre al posto suo benché, per anni&anni, Capitano del Lione, mica del Vattelapesca. Ma forse è l’eccezione che conferma che sotto le mericane scorrono sempre regole antique… Forza Roma.
  Lun. 30 lug. 2018 - H.11:48
47. Durante la tavolata-rotonda sul “caso Malcom Y” è stata discussa anche la news delle presunte scuse che sarebbero state virtuosamente presentate alla Maggica addirittura da Bartolomeu, patròn del Barcellona. Il quale, diceva la news, ha voluto ricucire lo strappo con la Maggica parlando dal più alto pulpito etico blau-grana, ma è stato seccamente smentito da Monchi. Dopo la tavolata, per non smarrirsi troppo nella jungla di news che in questi tempi spuntano come i funghi, l’assemblea dei confratelli eremitici ha preso il sentiero per il bosco di faggi che dall’eremo mena al lago delizioso, bello come un’acquamarina fra verdi smeraldi. …Dove andate, frate’?.., han chiesto allora ai frati le tre belle pacchianelle che erano restate alla tavolata-rotonda per onorare pure il dopo-pranzo. …Andiamo a zonzo.., ha risposto secco Fràggì, preoccupato per l’equilibrio emotivo dei novizi, per come quelle s’erano un po’ alla volta (s)vestite. …Ah, certo, zonzì… Essicapisce: voio, dopo il caso Malcom Y, non vi fidate più del Priore senza l’avambraccio emmo’ lo andate a prendere di persona, a zonzì. Bel jocador, pare, sia Zonzì.., hanno detto quelle. …No, care.., ha detto FràGGì, …noio andiamo a zonzo, non a zonzì. Siamo veri uomini di fede, noio, e rifuggiamo i sentieri troppo contorti, delusivi d’ogni felice traguardo. A zonzì lasciamo che vadano gli altri, augurandogli, però, di cuore, che non incespichino e precipitino per certi gonaloni scivolosi. Queste montagne maggiche, infatti, sono piene di canyon, fratture, fossi e gonaloni assai scivolosi… …Bravo FràGGì.., ho detto allora io: …infatti, la Sacrosanta Regola di Frà Lupone da Torvergata (o era Torregaveta?), già lo disse, salmo 34: “…beati gli uomini di fede che non si mischiano con faccende strane. Ma più beati quelli che non confondono un Bartolomeu con un Di Bartolomei, dal quale appresero vera moralità...”. …Ma, noio, almeno, possiamo passeggiare con voio?.., han chiesto le tre pacchianelle. …Passeggiare è termine antiquo.., ho detto io, …infatti è una volta che esistevano le passeggiatrici. Oggi noio diciamo “fare trekking”… …Trekking? Oh, no! Noio tre, le orge non le facciamo ancora... Forza Roma.
  Gio. 26 lug. 2018 - H.20:38
48. Naturalmente, pure sull’eremo c’è stato un certo choc per il “caso Malcom”. Ma, mentre il Priore senza l’avambraccio s'è chiuso nei suoi appartementi tutt’in*****ato, Frà Girolamo ha organizzato, per solidarietà, una tavolata-rotonda per analizzare le cose, mangiare qualcosa e sceverare lo sceverabile per una graaande rivincita. Fra i punti all’odg e del menu un posto speciale è stato riservato alla proposta dell’amico mio carissimo Ziolupone, cui non dispiacerebbe se zio Pallo si vendicasse con chi gli ha soffiato il boy disertando il match-show previsto in America o affidandolo ai ragazzini della Primavera. Vari i discordi, fra i quali me, cioè Frà Gerryno da S.Martino senza la Battaglia, che, avuta la parola, ho detto ai fratelli: fratè.., in questo scorrettissimo caso, mooolto offensivo per noio, chissà com’è andata davvero... Cioè, chissà chi ha rotto le scatole a chi... E tuttavia, da ciò che ho capito, a me pare che l’affare è saltato non per i miliùni di differenza sull'ACQUISTO ma per quelli sullo STIPENDIO di questo mitico Malcom Y, che dev'essere boy di razza Apache, tribù Arrapahos. Arrapaho di che, dite? Di soldi, è ovvio. Io già m'immagino la scena: mentre il boy sta per salpare per Roma e la mammà sua pure sta salpando, lo fermano dicendo: ...vedi che a Roma pigli 2,5 miliùni ma a Barcellona te li danno per più ani. Tu che dici?... A questo punto, fratè, io chiedo a voi: ma voio, al posto di Malcom Y, che facevate?... Silenzio. …Allora ho detto: …st'episodio conferma un mio pensièr, eccioè che questo è un Circo-calcio, dove le società sono come le zoccuòle e jocano a futti-cummàra, i procuradores sono dei pappeoni e i jocadores non sono agnellini ultimi nati analfabeti, ma leggono scrivono e contano. Eccome contano: 1, 2, 3, 4, etc… A sto punto, però, c’ho la soluzione: io dò Elsha alla Viola -che lo vuole- ci metto vicino un pacco di miliùni +JJ e mi piglio Chiesa… …D’accordo.., ha detto un fraticello, …ma intanto l’amigo Iulius dice: chi fa filtro a centrocampo?... Ed io: …ha ragione! Tant’è che quando i giornali nella formazione futura mettono in mediana Cristante, Ddr e Pastore, a me mi vien che ridere. Perché un 4-3-3 con davanti Under, Dzeko e Kluivert e in mezzo Cristante, DDr e Pastore FA ridere. E quando penso che Strotto già si ruppe una volta per troppo logorìo e vedo che Gonalons lo vogliono sbolognà ma non è certo che arriva ‘Nzonzì, mi preoccùpe... Ma mo’ magnamoci qualche cosa, dài… E,qui, finalmente, applausi. Forza Roma.
  Lun. 23 lug. 2018 - H.19:42
49. L’arrivo all’eremo di un "rotolino amoroso” di Giovanni-Johnny v’ha destato vera letizia: infatti, si fanno sempre lieti gli animi che risultano simpatici pure a certi “satanassi di forùms” che sono accusati di attraversarli con un troll in testa, come un tram. …Ma noio non miriamo a premi terreni, fratelli, quali sono pure i complimenti degli amici! Né, noio, viviamo per godere solo di certe sempre oscure primazìe calcistiche taliàne.., ha detto Frà Girolamo ai fraticelli riuniti in seduta plenaria per la lettura pubblica dell’onorifico rotolino di Giovanni-Jo’: …No! noio non viviamo certo per questo: Vanitas vanitatum est. Noio coltiviamo solo un sincero, antiquo, purissimo, fortissimo Amor Lupesco, come voio ben sapete… …Eccerto, eccerto.., hanno risposto tutti. E, lui, riprendendo il filo: …Ma qualche volta vorremmo pure tromba’, casso!. E, qui, non ci fanno maje tromba’!... …Ma siamo fraticelli! Animi virtuosi che non peccano, trombeando volgarmente.., ha detto uno, più pio, ma pieno di foruncoli. ...Questo lo dici tu.., lo ha zittito FràGGì, …la Sacrosanta Regola di Frà Lupone da Torvergata (o era Torregaveta?) nol disse mai. Quella Regola, che è la nostra Unica Guida Sacro-santa, invece, dice, salmo 23: “beati i lupi che si sforzano sempre di fare i lupi e mai i fighi, e beati pure i loro padri e maestri. Ma più beati quelli lupi che, mentre si sforzano di mordere correttamente, da lupi, imparano pure che al mondo ci sono agnelli che azzannano sotto-sotto, a tradimento, a futticumpagne, a rubamazzetto spalleggiati dai meglio guardacaccia e bracconieri, facendoseli amici di gustose merende. Perché ci sono agnelli e agnelli, e i più furbelli piangono e foxxono in cima ai ruscelli, ci fanno osceni sfracelli, e poi ri-foxxono e piangono compìti e belli, con le loro degne cummàre e cumparielli… Grazie, Jo', non sum dignus... Forza Roma.
  Lun. 23 lug. 2018 - H.15:13
50. GERRY,

NON TI CAPISCO!!! Se gli scudetti, come minimo, per i prossimi 5 anni sono stati gia' assegnati, e tu in che categoria ti metti? Non smetti di abbuffarti. Sei una calamite che come si entra nel Forum i lettori devono, religiosamente, far visita (Corri come Bolt) a te e i tuoi simpaticissimi amici. Quanti scudetti vuoi ancora vincere....Pardon...Pardon, volevo dire... quanti lettori ti occorrono ancora prima di dirottare alcuni verso altri posters?
  Lun. 23 lug. 2018 - H.11:56
51. Uno squarcio d'azzurro s'è aperto nel cielo sopra l'eremo alla notizia che habemus etiam pòrterus: un nordico, alto alto, asciutto, di media età. Ma soprattutto d'ampia apertura alare: il che fa ben sperare per le uscite. ...Per il resto non so.., m'ha detto FràGGì, ...anche perché dopo un Frà Alisso (che "palleggiava" di testa e di piè più d'un Manolas o un Fazio) sarà difficile averne subito uno uguale. Ma noio siamo uomini di fede, e crediamo sempre. E crediamo pure nel "cuci&scuci annuale" che l'abate grasso, a Palla, hafatto in questi anni romani prima col Sabatino Volante, e poio col Priore senza l'avambraccio. Invece, di questo cuci&scuci altri ancor s'indignano: prova, dicono, più Amòr profano di Businissi che Amor sacro di Progetto Maggico. Ma, dico io, se questo cuci&scuci non scassa la squadra e le conserva un rango-CL nella categoria dei pesi medio-massimi (essendole quella dei massimi chiaramente negata da ragioni di congenita gracilità economico-finanziaria) dov'è il prublema? Forse, nel fatto che lo scudetto lo vince sempre la Rube?... ...Non è mica bello che lo vinca sempre e solo la Rube.., ha detto io. . ..Eccèrto. Ma il rimedio qual è? Fare indebitare l'abate grasso, a Palla, più di quanto non sia, con spese di big-campioni? Mi pare autolesionismo, questo. Ma lo sai che, essendo comunque la palla rotonda, non è certo neanche che un Cr7 farà vincere la CL alla Giube?.. ...Eqquindi?... ...Eqquindi, se vendi bèn e acquisti meglio puoi tenere ii conti senza mortificare lo spettacolo e l'amor dei Tifosi. Il massimo sarebbe acquistare così bèn da fare quello&quello: fare businissi e vincere pure qualcosa. Insomma, se, in un anno, invece di 1 Kolarov e 1 Under porti 3 Kolarov e 3 Under può benissimo darsi che fai bingo e vinci qualche tìtulo... ...Succederà?.. ...Può succedere. Se no, fa' come Frà Diego e spendi meglio il tuo tempo amoroso... ...Null'altro, pozzo fa'?... ...Sì, prega Domineddio di mandarci un boss Arabo, Russo, o un vero zio d'America. Qui non ne vedo.. Forza Roma.
  Ven. 20 lug. 2018 - H.13:14
52. L’ultimo post portato dal piccione all’eremo ha creato apprensione nell’animo di Frà Girolamo, che è frate ma fu patre. ..Bravo ragazzo, il Diego.., m’ha detto pensoso, dopo averlo attentamente letto …d’animo amoroso, appassionato, sempre caldo di Maggica. Ma ora mi preoccupa che offra di sé un’immagine così sconsolata e amara, determinata, dice, a smettere definitivamente di amare ‘sta Lupa mericana, così traditrice di affetti. A dire la verità, io, che c’ho un’età, me la ricordo SEMPRE traditrice dei miei affetti, anche quando non era ancora mericana. Eppure l’amai sempre, pur non essendo neppure Romano di Roma, porxaloca. Evidentemente dev’esserci un che di masochista in alcuni di noio, massime se forastieri… …Vabbè, ma di quello che dice di noio, e del tempo –poco!- che ci resta?, che ne penzi?... …Non mi preoccùpe. Perché il tempo che mi resta non dipende da ciò che di esso pensano i giovinotti delusi come Diego. I quali abbandonano il campo delusi da fatti che restano pur sempre futili, minimi: tali infatti restano i tradimenti atrui al nostro Amor di Lupa, sempre affamata di soldi (Osvaldo, Marcos, Benatia, Pjanic, Paredes, Rudiger, Scezsny, Nango, Alisson eccetera ecceterorum…) o la loro presunta maggior “avidità di sooordi”, rispetto a certi gentiluomini nostrani. Pensa che questi fexxi volevano fare, a Roma!, uno stadio con le rane e i palazzoni ncoppa, senza neanche chiedersi perché, qui, c’è una continua processione a Rebibbia di “destri” e di “sinistri”, di “populari” e “aristocratici”, di falsi conservatori e falsi rivoluzionari. Cioè, di falsi: che qui hanno più corso legale dei veri… …Parli male di Roma, Fràggì?.., ho chiesto proccupato, io. E lui: …Vuoi scherzare? Non ci penso proprio. Roma è solo un granello di sabbia nelle sabbie d’intorno. Lì è il problema: sono sabbie iinquinate da troppi scoli, infette da troppe carogne insepolte, sabbie ormai troppo mobili, dove una volta affonda questo e un’altra quello. Solo l’agnello non ci sprofonda, perché da tempo è fuggito con la cassa, luntan’assaje.. Ma allora perché insisti a tifare? A parlare di Dzeko? Perché non dài ragione a Frà Diego?... …Perché io ho un grande futuro dietro le spalle, mentre lui ce l’ha tutto davanti... Forza Roma.
  Gio. 19 lug. 2018 - H.10:51
53. Un’intera squadriglia di piccioni viaggiatori col rotolino alla zampa ha portato all’eremo la notizia che Alisson mitico Portiere del West è stato ceduto per una barca di soldi. Fin qui nessun problema, la cosa era nell’aria. Il problema è stato che i piccioni sono atterrati tutti contemporaneamente sul davanzale della cella di FràGGì che in un momento è diventata una latrina: cacche dovunque; sembrava il cesso di Guantanamo, anzi di Guanamo, sembrava. Ciò deve aver fatto molto incassare FràGGì, perché io, passando davanti alla sua porta, l’ho sentito urlare e persino bestemmiare. …FràGGì, ma cosa fai?.., ho gridato, allora, aprendola di botto. …Bestemmio un po’, e con ciò?.., ha ribattuto lui, estatico. …Ma non dovresti farlo!, la tonaca.., la fede.., la speranza… …Cassate, amico meo, pure cassate… …Ma allora sei passato nella schiera di quelli che sono ferocemente contro zio Pallo?… …No.., ha risposto, …perché, sai, anch’io, se ero al posto suo me lo vendevo, il Portiere del West. Perché, anch’io, se compro una cosa a otto e la posso vendere a ottanta, me la vendo, caro amico meo… …Ma così non lo vinci, lo scudetto… …Perché, colì, tu lo vinci? Sei sicuro, sicuro?... …Vabbè.., ho troncato io, …ma ora fai il serio e parliamo del futuro della Maggica… …Futuro? Perché, il Priore senza l’avambraccio s’è venduto pure DDr? Se c’è riuscito, è un drago... …Sii serio, casso!, e guarda che Frà Diego de la Cosa, lì (che una volta è la Roma e un’altra è la Giube…) dice che la Torcida è incassata e vomita solo maleparole sui Conventuali Mericani dell’Abate grasso, a palla. Dice che a Giube, dove sono seri, queste pedofilie non accadono. Infatti, li, i frati nuovi li prendono più cresciuti, maturi e consapevoli, come Cr7, mentre noio, imbarchiamo ormai solo ragazzini sperando che -bene ammaestrati- tirino fuori grandi plusvalenze… Allora FràGGì mi ha guardato fisso fisso e mi ha detto: …Mi sa che le plusvalenze che tirano fuori finiscono, come i cetrioli all’ortolano, solo in kulo ai Tifosi. Epperò, noio siamo uomini di fede, e dobbiamo crederci sempre… Eqquindi io: …Ma se ci credi, perché bestemmiavi prima?... E lui: …mai bestemmiato, caro. Stavo solo parlavo ad alta voce al telefono in turkestano con Undèr: gli dicevo di tenersi pronto, casso… Forza Roma.
  Sab. 14 lug. 2018 - H.12:31
54. Siccome ultimamente l’eremo ha chiuso il vecchio contratto tele-“business” che aveva con Tim e ha aperto uno nuovo, “residenziale”, sempre con Tim, e dopo 15 jorni non funziona né la linea new né la old (ma alla Tim se ne foxxono e se ne strafoxxono alla grande, xché il 187-Tim non conosce il 191-Tim, e il 191-Tim ignora chi sia il 187-Tim, …che paese ragà…) c’è una grande pace, qui, dove non squilla niente e FràGGì è felice uguale. Perché FràGGì è frate ma è pure uomo esperiente e continua ad accudire i suoi piccioni viaggiatori: ...xché, dice, ...ho sempre scxifato Tim che non si comporta bèn fin dai tempi di Sip... Ho trovato felice, dunque, l'amico FràGGì, all’eremo, nonostante che non sia intanto giunto, lì, neppure un piccione viaggiatore con alla zampa qualche dettagliatissimo commento d’amico forumista particolarmente attento al lato finanziario (massime mericano, ohibò!) del Circo-Calcio, sul trasferimento del secolo: CR7 alla Giube!!! Evento Epocale, per il quale i commenti pubblici rilasciati ai media dai soliti amici del Circo sono stati solo entusiastici, mentre a Melfi, fra gli operai FCA un po’ meno. Commenti-tipo: …CR7 è un affare incredibile p'a Giubbe. Ma è pure un valore aggiunto al nostro calcio, di cui pure l’Estero inizia a riconoscere la Qualità. Infatti, a Nàpule, torna pure il Carletto, e magari il Cavani… …Sul CR7 si dicono molte favole edificanti.., ha detto FràGGì, …per edificare un trasferimento che risponde a logiche, sicuramente ghiotte pel Pòpulo orante, estranee a virtuose intenzioni di incremento squisitamente “sportivo-valoriale” del calcio taliàno... Qui c’è che la Giubentus s’è abboffata di soldi per tutti quegli scudi d'Italy, e, pur senza vincere un casso in Europa, è entrata nella Cupola Europea che regge il Circo. Cupola che mentre tiene sotto gli altri, cioè i peones, si scambia i meglio favori al suo interno. Favori che NON sono tanto di Campo, quanto favori di Soldo. Perciò, quando qualche socia-cupola più prodiga (Psg, Real) accusa problemi di sghei, qualcun’altra corre a sostegno, e ne rileva a prezzi esorbitanti i loro insostenibili campioni (e soprattutto i loro mega-stipendi!). Stavolta è toccato alla Giube neo-ricca ammessa al Club “aiutare” il Real. E forse mo’ arriva pure il tempo di una Champions a Turìn... E il bello è che se succede diranno tutti che sarà merito di CR7... …Ti trovo incattivito, caro FràGGì.., ho detto io. E lui: …forse è da troppo tempo che medito, fratello meo… Forza Roma.
  Mer. 04 lug. 2018 - H.11:46
55. Al 10millesimo ospite affacciato alla porta dell’eremo, Frà Girolamo ha deciso di festeggiarli tutti con una mangiatona di frittatone alle erbe e ha organizzato una luuunga tavolata sull’altopiano delle 38miglia (che ne ha 8 in più di quelle giuste a 16 squadre). …Sono traguardi belli, questi.., m'ha detto poi FràGGì, …il cui merito non è nostro, caro Frà Gerryno da San Martino senza la Battaglia, ma dei nostri cari amici. Massime di quelli che capiscono che questo è un eremo di gente paciosa che non vuole male a nessuno e che ama l’ironia. Certo, ogni tanto, può pure darsi che ci scappi una parolina strana, e noio ce ne scusiamo, anche quando abbiamo l’impressione che chi s'offende possa esagerare un tantillo l’offesa patita. Infatti, noio sappiamo che viviamo tempi di parole usate a *****o spesso e volontieri da molti, eqquindi facciamo sempre molta attenzione quando parliamo e soprattutto quando scriviamo: “schizofrenico”, detto “in modo figurato” d'un ragionamento, non dovrebbe spingere nessuno a risentirsi per allusioni a qualche brutta malattia mentale ma solo a qualche sua (del ragionamento…) interna Contraddizione. “Schizofrenico” è concetto più antiquo di un nome di Morbo e allude a antinomia di pensieri. È come “nostalgico” = “dolore per il luogo natio”, che nel secolo XVIII nacque ugualmente come termine medico per definire un Morbo grave, che portava persino alla morte certi mercenari svizzeri di lunga stanza all’estero. Ma tutto ciò forse è errato dirlo in un forum sportivo. Perciò, per noio, mo', è giusto chiedere scusa e andare avanti, benché convinti che forse il problema di questi parlatissimi tempi è più quello di pizzicarti sull’ultima tua parola strana che su tutta una navigazione di forumistica civiltà. Ma noio siamo uomini di fede e crediamo in un mondo migliore. Perciò, ringraziamo i 10millanta visitatori di quest’eremo e gli promettiamo di farci più attenti a ciò che diciamo. O meglio, a “come” lo diciamo. E ci aspettiamo di essere ugualmente ricambiati, senza allusioni al nostro status di anziani, vecchi o vegliardi tifosi maggici. Infatti, non c’azzecca un *****o, l’età nostra o altrui... Ma adesso andiamo a festeggiare con la frittatona… …Sì, ma di Monchi, non diciamo niente?.., ho chiesto io. E lui:…c’è tempo, è ancora impegnato nel trasloco. Sai, il mercato della Maggica mi ricorda proprio il Quattr’e Maggio..: che era il fatidico, puntuale, “scasamento” annuale per nuovo affitto di casa, a Nàpule… Forza Roma.
  Sab. 30 giu. 2018 - H.12:09
56. La notizia che grazie alla complicità della Maggica l’Intèr dei cinesi non solo si è rafforzata prendendo il Nango ma ha pure aggiustato un po’ i bilanci suoi, eqquindi che zio Pallo è il solito perfido incallito mercatante e il Priore senza l’avambraccio è o un giuda o un pirla venduto a Sabatino vola-vola, è giunta all’eremo con un “piccione riservato” di Iulio. Subito dopo, però, ne è arrivato un altro con, alla zampa, un rotolino spedito da un più anonimo Numeroquattro, che guarda un po’ era proprio il numero del Radja: il quale Numeroquattro avvertiva che queste disquisizioni mercatal-finanziarie saranno pure acute e intelligenti ma rischiano di spoetizzare prima del tempo i più sentimentali fra noio, massime i nostri cuccioli appena avviati a Tifo Maggico. FràGGì li ha letti entrambi con il consueto interesse. Poio, ha riunito i confratelli e ha detto: …sono sett’anni che sta storia di fare i conti in tasca ai Mericani va avante. Prima, coi nostri comandanti, nol si faceva, chissaperché, e magari si aspettava che affondassero. Perciò, io non ne poto più, e ci vedo pure un che di schizofrenico in certi ragionari. Perché, se uno è convinto che la Maggica sia stata e possa essere l’unica realtà “virtuosa” in un mondo di ladri e profittatori d’ogni specie e razza, fino ai cinesi, può fare solo una cosa: darsi all’alpinismo, dove il rischio e il merito è tutto mio, senza cattivi che m’insidiano o mi segano le corde. Ma se è così, poio non posso contemporaneamente disquisire di cose tecnico-tattiche e/o di campo: infatti, se il campo/banco è in mano a un baro miscredente votato a perdere, o la partita è truccata, che perdo tempo a fare seduto al tavolo da juoco?... Forse è qui il busillis.., ho detto allora io, …forse la passione tifosa ha ragioni che la Ragione non conosce, o che non vanno troppo d’accordo con la Ragione. A questo punto o uno smette di “ragionare” o smette di “passionare”. Nessuno può essere contemporaneamente ateo e teologo... …Eggià.., ha detto FràGGì, ..ma fra noio cattolico-apostolico-romani c’è una terza via: appassionarsi a Nennèlla, senza arrivare a credere che sia davvero vergine, e ragionevolmente “interrogarsi” sulle sue più notturne frequentazioni per non finire con l’amare una zòccola. Ciò, non per sperare che si redima dei peccata sua, ma per farli misuratamente convivere con il diletto nostro… E’ la terza via, compa’, cattolico-mericana. Infatti, di solito arriviamo o secondi o terzi… Pace e bene a tutti. Forza Roma.
  Gio. 28 giu. 2018 - H.11:48
57. Sono tornato a far visita a FràGGì dopo diverse settimane, in cui sapevo che non lo avrei trovato all’eremo perché impegnato nella raccolta delle ciliegie. Che, una tira l’altra: quasi come –quest’anno- la campagna acquisti fatta finora dal Priore senza l’avambraccio. …Eccosì, abbiamo perso il Nango.., gli ho detto subito, io, abbracciandolo commosso: …chessiàmo, FràGGì, polvere eravamo e polvere saremo. Eppoi se ne vanno sempre i migliori… …Il Nang era un bravo filio.., ha detto lui, …un po’ assatanato, ma bravo filio. Certo, fumava come un turco; anzi più di un turco vero, qual è Cengiz Under: che, al paragone, è un candido agnello che ancor puzza di latte... Certo, beveva come un facchino: che il Perecinho, al paragone, è solo un poppante che scarrozza sul triciclo come quel ragazzino di Shining del mitico Kubrik e dell’ancor più mitico Jack, che, però, diversamente da quello, si ribalta nelle curve della pista dei corridoi notturni dell’hotel… Certo, bestemmiava come un satanasso dantesco: che, al paragone, un empio scaricante di porto, al porto, è una monachella pia. Ma ormai è lontano, il Nango, ed è inutile parlarne: se n’è andato a Milàn, dallo Zarro, da quel Rasputin pelato venduto ai cinesi, che mo’ te li raccomando, tutt'eddue… …Quindi sei contento che il Nango se n’è andato?... E lui: …Mah, io so che al suo posto è venuto Pastore, che non è proprio l’ultimo venuto. Perciò, non mi preoccùpe. Anche perché se questor Pastore è un BuonPastore, ci farà il miracolo che sempre sognammo. Anzi, sai che ti dico? Ti dico che quel suo portamento sfoggiato all’aeroporto, quella sua muy estetica eleganza, quel suo incantevole sorriso di belsaracino non mi parvero inferiori a quelli del Falcao, che ci cambiò la vita. Perciò, io uomo di fede, ho fede. Ettù?... E io: …che domanda. Senza la fede, che siamo, noio?... E lui: …cinici giubentini, compà. Ma mo’ assaggia ‘ste ciliegie, so’ divine, sai… Forza Roma.
  Gio. 14 giu. 2018 - H.02:42
58. Gerry... la montagna NON è più incantatata.. l'eremo di FràGGi è stato distrutto da una bomba che in confronto il bombardamento dell'abbazia di Monte Cassino passa in secondo piano. Derubricato a scossetta di terremoto.
Si racconta che alcuni fraticelli durante il blitz della Finanza, si siano raccolti nelle profonde cantine dell'eremo e mentre aspettavano che la Finanza si levasse... con i provvedimenti di custodia cautelare, si siano scolati alcune brocche di buon rosso che invecchiava in botti di rovere e che... a quanto scritto sulle etichette... solo a FràGGi erano riservate. Si dice che qualche finanziere ad un certo punto abbia sentito delle voci, o meglio degli stornelli, provenire dal pavimento che intonavano queste parole: "Ma che ce frega, ma che ce importa se ce rifrega un'altra vortaaaa! E noi je dimo, e noi je famo c'hai promesso o stadio e nun te pagamo! Ma però....Tu si nu strunz che ce nascondi tutto er vinooooo! E noi te dimo! E noi te famo! Te lo trovamo e se lo scolamoooo!!!
  Mer. 13 giu. 2018 - H.13:44
59. l'AS roma non dovrebbe, che c'entra.
l'americano a roma?
boh
il progetto è suo, a meno sia un prestanome
  Mer. 13 giu. 2018 - H.13:32
60. Notizie non ancora confermate riferiscono di improvvisi blitz della Finanza nell'eremo di FràGGì, ai quali sarebbero seguiti pesanti provvedimenti di custodia cautelare "ai domiciliari", cioè in cella, per tutti i confratelli eremitici. L'accusa? Abusi edilizi commessi da ognuno nella celletta sua, con appalti di sopralzi, mezzanini e scantinati affidati a ditte non sacrosante, ma miscredenti e persino in odore di satanismo.
Per i mezzanini e i soppalchi FràGGì si è detto fiducioso dell'operato della Iustitia.
Per i cantinati c'è qualche problema in più: infatti, sarebbero state demolite abusivamente, lì sotto, cisterne e piscine mirabili, abitate da fauna protetta: fra cui anguille, rane e, soprattutto, rospi "in transizione" destinati a trasformarsi in prestanti Principi Azzurri.
Intanto, lo scandalo è grande, e la popolazione frastornata. In particolare, traumatizzate appaiono le pastorelle e le villanelle dei colli qui vicino che si erano già promesse ai fraticelli e che pensavano di formarci una famiglia, lì sotto. O almeno di cominciare a portarci quella che già tengono, la domenica pomeriggio e in tutte le feste comandate SkY. Forza Roma.
PS Che paese, ragà... Poi dice che i Mericani sono venuti a calpestare e infrangere i nostri valori... Riforza Roma, speriamo che TU non c'entri.
Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

L'identificazione dell'utente viene effettuata tramite nickname collegato al suo indirizzo e-mail e all'indirizzo IP che non saranno visibili sul sito. Lo stesso utente non può utilizzare più nickname

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.


RomaForever.it si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.