facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 
La Parola ai Tifosi
Tutti i Messaggi

 Dom. 05 nov. 2017 - H.18:16
 Diego De La Roma 
 
Rispondi
 
 
 Segnala post
 
BucELLO: il pelato di Milano (parodia di "Otello: il moro di Venezia)
Il pelato BucELLO Sculetti, alias Luciano Spalletti, mister al servizio di Milano, ha conquistato la panchina dell'Inter, figlia del patron Moratti (e poi del cinese Suning), col racconto delle sue gesta e delle coppe vinte a Roma e qualche favola condita da qualche cazz@ta e da un buon vino toscano; e così di seguito l'ha conquistata. Per questo è stato presentato da Moratti dinanzi al signor Suning con la promessa di stregargli anche l'Inter. Ma egli spiega come abbia lealmente conquistato il cuore della squadra, e la squadra conferma il suo racconto, mentre stava ancora allenando una squadra giallorossa chiamata Roma. Intanto giunge nuova d'un imminente inizio campionato e si richiede il braccio di BucELLO per affrontarlo al meglio. Moratti a malincuore cede l'Inter a Suning che subito la mette nelle mani del pelato e l'Inter parte con BucELLO in questa nuova sfida. Contro BucELLO nutre odio profondo il giocatore Iago Falque il quale ha visto promuovere, in sua vece, Salah, e a cui è giunta la voce che il Pelato, abbia fatto di tutto per mandarlo via da Roma insieme al suo compagno Adem Lijaic. Iago mediata la sua occasione di vendicarsi proprio nello scontro dell'Inter contro il Torino, squadra nella quale adesso milita l'alfiere deposto dal Pelato. Iago, dapprima riesce a screditare Handanovic, presso BucELLO, mandandolo per farfalle e a turbare la piazza di San Siro, aizzato da Lijaic, altro giocatore non corrisposto da BucELLO. Inter, privata dal gioco, viene attaccata da Obi e Belotti e si attacca al Pelato d'intercedere a suo favore; al tempo stesso Iago Falque instilla nell'animo di BucELLO, il sospetto che la sua Inter lo tradisca con un gioco disgraziato. E gli zelanti interventi di Skriniar ai danni di Belotti, sembrano confermare i sospetti e far nascere nel Pelato una furiosa rabbia. Iago ha fatto anche in modo di riuscire a tirare e segnare da un fazzoletto di terra, concesso da BucELLO, alla squadra come prezioso pegno da difendere, ed è così riuscito a vendicarsi del Pelato di Milano.

Forza Di Francesco!!! Forza Magica Roma!!!

Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

L'identificazione dell'utente viene effettuata tramite nickname collegato al suo indirizzo e-mail e all'indirizzo IP che non saranno visibili sul sito. Lo stesso utente non può utilizzare più nickname

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.


RomaForever.it si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.