facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 24 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 
La Parola ai Tifosi
Tutti i Messaggi

 Mer. 01 nov. 2017 - H.13:06
 Iulius 
 
Rispondi
 
 
 Segnala post
 
MAROBBADAMATTI!!!
Ho sentito e letto, a partire da Mediaset ieri sera, che si, facciamo i complimenti alla Roma, ma il Chelsea non è più il Chelsea, ma una povera squadra, Conte non è più Conte ma un agnellino che ha gli occhi depressi e l'Atletico Madrid una squadretta di periferia che non ha mai vinto niente.
MAROBBADAMATTI!!! ok rosicare, ma arrivare a questo punto..
La Roma ha affrontato nel girone (dati ufficiale UEFA.COM) la seconda squadra europea l'Atletico Madrid (118000 punti) e la 13esima, il Chelsea (73000).
I ranking per coefficienti per club tengono conto dei risultati di ogni club nelle competizioni UEFA (Champions e EL) negli ultimi 5 anni e vengono utilizzati per determinare le teste di serie nei sorteggi di competizioni per club.
La Roma in questa classifica è solo 27esima con 47000 punti (ultimi 5 anni vi ricordo).
Nel punteggio della Roma pesano molto negativamente gli 0 punti del 2013/2014 quando non abbiamo partecipato alle Coppe Europee essendo arrivati sesti in campionato l'anno prima con Zeman.
Dobbiamo giocare per vincere anche le prossime due (visti i valori espressi finora possiamo vincere a Madrid) almeno l'anno prossimo potremmo essere teste di serie visto che al posto degli 0 punti del 2013/2014 subentraranno quelli di quest'anno
che sono tanti!
Ora tifiamo Napoli perchè l'Italia nella classifica per Nazioni è terza, ma possiamo scavalcare l'Inghilterra, seconda, in quanto ci dividono pochi punti e questo influenza il numero di italiane che possono partecipare alle coppe europee l'anno
prossimo:

1 Spagna 7/7 93.998
2 Inghilterra 7/7 67.891
3 Italia 6/6 66.249

Ma parliamo anche di valori delle società perchè oggi nel calcio moderno sordo = potenza = vittorie.
Ieri abbiamo battuto la 7ma squadra mondiale per ricchezza (1453 milioni di euro), mentre l'Atletico ne vale 592 (14esima), la Roma 358 milioni di euro è 'solo' 19esima (fonte Sole24ore).
Valori delle rose calciatori (per transfermarkt):

Chelsea 26 giocatori valore 631,90 mln €
A.Madrid 22 giocatori valore 509,50 mln €
As Roma 27 giocatori valore 327,23 mln €

Questo per dare un peso all'impresa che sta facendo la Roma, se riuscirà a buttare fuori una delle due, sarà un risultato storico e un miracolo economico oltre che sportivo.
E la Roma può solo migliorare, perchè di errori ieri ne abbiamo visti tanti, non abbiamo i paraocchi, soprattutto quando c'era da impostare, abbiamo tanti giocatori da recuperare, e siamo solo a 2 mesi di 'cura' Di Francesco.

  Risposte
  Gio. 02 nov. 2017 - H.19:29
1. Una volta sbolliti i bollenti spiriti del post Roma Chelsea, possiamo dire che la Roma ha giocato una grande partita, aiutata nel risultato, dagli episodi tutti favorevoli.
Ancora non capiamo come una partita rigiocata 10 volte finisce sempre con un risultato diverso, perchè basta una spizzata come quella di Dzeko, quasi involontaria per influenzarla clamorosamente.
Se il pallone anzichè sui piedi di Elsha finisce su quelli del portiere magari stavamo discutendo di un'altra partita.
Il Chelsea ha fatto 14 tiri in porta, noi 13, loro 6 nello specchio come noi, noi 3 gol loro zero, per bravura dei nostri che sono stati implacabili certamente, per bravura della nostra difesa, però se la rigiochiamo non finisce mai 3-0, vinciamo magari, ma non con tre gol di scarto.
Questo per dire perchè tanta gente si chiede, come si fa a vincere 3-0 col Chelsea e a perdere 1-3 con l'Inter?
Beh lì la 'sfortuna' fu clamorosa 1-0, rigore negato, 2 pali, l'Inter tre tiri tre gol.
Ieri ho visto il Napoli, grande fino al 20' solito tiki taka.
Ma gli inglesi non sono italiani, non si fanno irretire facilmente. L'hanno giustamente messa sul loro piano, quello fisico, hanno cominciato a falciare i folletti del Napoli per fargli capire che non potevano proseguire a tikkete takkete.
E poi è subentrata la gestione sbagliata di Sarri, tre cambi tutti andati in peggio, Maggio per Ghoulam (per infortunio) che anzichè tergiversare s'è fatto saltare da ultimo uomo e ha mandato in porta Aguero, Rog disastroso per Allan, Ounas per Jorginho inconcludente.
Ecco l'importanza di avere alternative in rosa, quelle di avere un piano B, la Roma sa cambiare giocatori e schemi, il Napoli ha sempre e solo quello, bellissimo, ma unico.
Grande Terba, penso che a Difra vada bene superare questa fase a gironi da esordiente in Champions, sulla carta certo avrebbe Dzeko Elsha Schick Perotti in attacco, Florenzi, Strot, Ninja, De Rossi, Gonalons a centrocampo, la difesa s'è sistemata non è tanto inferiore a nessuno però manca l'esperienza internazionale che dai quarti in su, serve per vincere..
  Gio. 02 nov. 2017 - H.02:39
2. Rispondo alla signora o signorina Zucchelli del Corriere dello Sport che non sono i tifosi che hanno cambiato idea su Di Francesco, per primi a cambiarla sono i suoi colleghi giornalisti di radio e carta. Adesso che sono tutti saliti sul carro festante io scendo. Passata l'euforia e lo sventolie di bandiere facciamoci 4 chiacchiere tecniche.
Rispondo a DDR, tu Naingo e Strootman avete giocato una partita sufficiente, quindi non ti montare la testa e accetta quando uno ti critica. Perche come dice gustamente Iulius me so rotto di perdere per 7 a 1 e doverti osannare.
Non sto a ripetere meglio DDR o Golanons, e' un problema importante ma secondario. Di fatto i 3 dell'ave maria, ddr naingo e la lavatrice, non stanno in forma o non giocano ai loro livelli e possibilita'. Questo pero' dipende solo dalla loro forma o anche' dal tipo di organizzazione di gioco dell'allenatore? Sembra quasi assistere allo stravolgimento dei ruoli nel gioco di Eusebio. Centrocampisti tutti che fanno anche i difensori aggiunti. E'come se assistessimo, per tutta la squadra, a doppi o tripli ruoli. Questo spiegherebbe anche i pochi goal subiti. A conferma avete notato Gerson fare anche il terzino? E' vero che ha giocato una manciata di minuti, ma mi e' parso inoltre piu' reattivo, piu' veloce e anche cattivello che non nasconde il piede nei contrasti. Bella prova.
Ammetto di avere sempre pensato che un allenatore se ha una manica di pippeearsugo non li cambia in diamanti, con Eusebio inizio un po' a ricredermi.
Questa squadra, con 2 titolari in meno e con un allenatore tanto osannato e' stata eliminata dal Lione che e'una manica di escargot al sugo.
Posso dirvi una cosa? Eusebio non lo ammettera' mai, neppure sotto tortura. Ma lui ha un sogno, vincere quest'anno la champion.
  Mer. 01 nov. 2017 - H.19:40
3. Hai ragione Piedone, infatti nei primi minuti della partita, la prima cosa c'ho pensato è stato: non se po' giocà co' Strotto, Ninja e De Rossi a centrocampo e ce metto pure Florenzi che lotta come un leone ma in avanti qualche volta è impreciso.
La difesa reggeva bene, Dzeko era un leone in attacco, Shiarawy e Perotti pure, ma il centrocampo sembrava troppo inferiore al Chelsea, non teneva botta, perdeva palloni ogni volta pressato.
Dobbiamo trovà uno coi piedi buoni a centrocampo, è li che dobbiamo migliorà, perchè sennò contro le squadre che giocano a tiki taka come il Napoli non riesci a giocartela alla pari.
Va bene i muscoli, ma ce vo' pure il genio per giocà a calcio.
  Mer. 01 nov. 2017 - H.19:13
4. Lo dico e lo ripeto.
Una Roma tatticamente così ben disposta non la vedevo dai tempi di Eriksson.

Non disprezzo il lavoro fatto da Spalletti, ma non dimentico che nel primo periodo si è potuto avvalere di un Totti stratosferico e nel secondo il record di punti è stato determinato dalla pochezza delle provinciali e dalla "vacatio" delle milanesi e della Fiorentina (della Lazie non voglio parlare, per me non esiste).

L'unico allenatore che seppe dare una valenza internazionale alla Roma, arrivando addirittura a sfiorare il sogno, fu il grande Barone, che con la sua zona/ragnatela ci fece vedere un calcio stellare.
Però il livello tecnico della squadra era altissimo, cosa che non abbiamo ora.

Julius scrive "...di errori ieri ne abbiamo visti tanti, non abbiamo i paraocchi, soprattutto quando c'era da impostare".

Infatti abbiamo un centrocampo muscolare, ottimo in fase di interdizione, mediocre nell'impostare, perchè "tecnicamente" non hanno i cd. "piedi buoni".
Ci manca un Pirlo, un Pizarro, un Falcao (sigh), tant'è che il migliore ad impostare da dietro è Fazio.
Speriamo in Gonalons, per me giocatore ancora da decifrare, e...in Gerson.

il ragazzo i "piedi buoni" ce l'ha. Se cresce agonisticamente, spero che sia suo il ruolo di futuro "centromediano metodista" (scusate, ma io lo chiamo ancora così).

Ora come dice Terbaik cerchiamo di non perdere la concentrazione e asfaltiamo la Fiorentina (che a me come squadra sta simpatica, soprattutto perchè rivale dei gobbi).
  Mer. 01 nov. 2017 - H.18:51
5. Io pure fatico a riprendermi per la 'sbornia' da Champions di ieri sera e stanotte ho dormito poco e male come zio, ma come si fa a smaltire tutta l'adrenalina accumulata e dormire come se niente fosse?
Io blinderei per primo Di Francesco, ora come ora, ne vedo pochi in europa della sua età e con le sue capacità tattiche e manageriali, farà gola a molte società.
Si, concordo, De Rossi ha fatto un discorso anacronistico e fuori da ogni logica: siccome la Roma non ha mai vinto nulla in Champions ci dobbiamo far piacere i 7-1 perchè sono più ricorrenti le batoste nella storia della Roma che le grandi vittorie.
I tifosi della Roma meritano invece molte serate come quella di ieri e i giocatori della Roma, possono perdere si, ma non per 7-1 o 6-0, questi risultati spettano al Qarabag che vale, tutta la rosa 17 milioni di euro, o al Maribor che ne vale 14.
Gli investimenti della società devono rendere e lui che è stato per anni con 6,5 milioni di euro, il giocatore con lo stipendio più alto in Italia, deve rendere 2-3 volte di più della media.
Vabbè che è arrivato (quasi) a fine carriera, ma noi tifosi e la società vogliamo fare sto benedetto salto di qualità, poi certo ha ragione Florenzi quando dice di avere pazienza nelle sconfitte e non criticare tutto al primo scivolone.
Ricordiamo ai giocatori che la Roma è dal 2001 tranne due coppette italia e supercoppa che non vince nulla.
La Roma ieri aveva più fame del Chelsea, ha detto Conte, è vero, continuiamo ad avere fame..
  Mer. 01 nov. 2017 - H.14:26
6. Caro Iulius sono ancora ubriacato dalla gioia. Oggi preso dalla euforia sono entrato in un forum di napoletani con il classico forza Napoli e ho augurato loro di sbranarli sti inglesi. La partita del napoli non la vedro' perche' non posso stare sveglio per 2 giorni di seguito.
Se passiamo il turno, tra incassi dello stadio e soldi in piu' della champion, entrano circa 12-14 milioni nelle casse della societa'. Se continuiamo il cammino in cl, mi auguro che la societa' compri a gennaio qualche rinforzo.
Unica piccola nota stonata l'affermazione di DDR coi tifosi che criticavano. Criticare a vanvera perfettamente d'accordo, ma se lui gioca male dico che gioca male, se gioca sufficiente o bene sono il primo a dirlo. Criticavo Totti quando camminava in campo, non critico lui quando gioca male? Come se un padre, solo perche' e' un padre, non debba dare uno sganassone al figlio perche' sta facendo caxxate.
Riguardo Mediaset li ho sentiti anche io. Telecronista che non capisci se fa il tifo per gli inglesi o per noi. Atletico una pippaaa, Cheselsea una pippaaaa. Conte affermato da tutti, me compreso, un maestro del calcio ha subito una bella lezione ieri sera.
Tu immagina Pallotta come gongolava ieri, il valore dei giocatori e' raddoppiato da ieri sera e pure quello dell'allenatore. Incrociamo le dita.
Una grande squadra pero' si vede nella continuita', quindi andiamo a Firenze e asfaltiamo pure loro. Saluti a tutti.
Ogni opinione espressa nei commenti è unicamente quella del suo autore, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato.

L'identificazione dell'utente viene effettuata tramite nickname collegato al suo indirizzo e-mail e all'indirizzo IP che non saranno visibili sul sito. Lo stesso utente non può utilizzare più nickname

Il dibattito in questo forum è moderato. La Redazione si riserva il diritto di modificare, rifiutare, sospendere un commento o bloccare un nickname a suo insindacabile giudizio. Il non rispetto delle regole, provocherà il blocco definitivo dell'utente.

I messaggi sono pubblici e possono essere letti da tutti gli utenti, anche da persone che non fanno parte di questo forum, quindi consigliamo di non inserire informazioni personali.

Regole dei cartellini gialli e rossi

I cartellini gialli e rossi, vengono assegnati agli utenti che hanno subito una segnalazione , approvata dal Moderatore del forum (di seguito Moderatore), per comportamento non rispettoso nei confronti delle persone e delle regole del forum, con il seguente criterio:

- Verrà assegnato un cartellino giallo alla prima segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verranno assegnati due cartellini gialli alla seconda segnalazione approvata dal Moderatore;
- Verrà assegnato il cartellino rosso alla terza segnalazione approvata dal Moderatore che comporterà l'espulsione dal forum dell'utente segnalato in modo temporaneo (minimo un mese) o definitivo.
- Verrà assegnato direttamente il cartellino rosso e conseguentemente l'espulsione definitiva dal forum se il Moderatore riterrà grave il comportamento dell'utente segnalato.

Si fa presente che il Moderatore potrà assegnare direttamente cartellini gialli o rossi, anche senza la segnalazione da parte degli utenti.

I cartellini gialli potranno essere tolti dal Moderatore in base al futuro comportamento dell'utente segnalato.

I post segnalati, verranno cancellati e contrassegnati con la dicitura "spam".

La segnalazione dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando il link " Segnala post" che si trova di fianco al messaggio che si vuole segnalare al Moderatore.

Si precisa che le decisioni del Moderatore sono inappellabili.


RomaForever.it si riserva il diritto di modificare la suddetta informativa previo avviso all'utente, da effettuarsi mediante pubblicazione della versione aggiornata all'interno del sito RomaForever.it.